Stop a tutti gli sfratti!

Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino
kaleidoscopio

03/01/2012
h.13.00

STOP A TUTTI GLI SFRATTI !!!!!!!!!!
Il 2012 si preannuncia un anno drammatico per tutti coloro che a causa della crisi e della politica “lacrime e sangue” rischiano di essere sfrattati o di non riuscire a pagare il mutuo prima casa. Parma non fa eccezione: i più di 500 sfratti del 2011 saranno facilmente superati se guardiamo solo il mese di gennaio (solo fra le famiglie che si sono rivolte a noi ce ne saranno undici nella sola seconda metà del mese) senza contare le sempre più numerose persone che sono attualmente senza un alloggio o in condizioni precarie per l’improvvisa perdita del posto di lavoro o il drastico ridimensionamento dello stipendio in rapporto all’aumento del costo della vita.
Il quadro è aggravato dalle responsabilità evidenti di istituzioni(comune e regione in primis)ed acer che han pensato bene di svendere a più riprese il patrimonio immobiliare pubblico ma quello che resta in termini di edilizia popolare è completamente inadeguato allo stato di bisogno attuale. Un processo di svendita che vede allineati Comune e Regione e contribuisce ad aumentare la catena degli sfratti che i servizi sociali non riescono più a gestire sul piano dell’assistenza e del sostegno.
Tutto questo, quando sappiamo bene che esiste un patrimonio immobiliare “occulto” costituito da numerosi edifici, appartamenti, interi palazzi che restano vuoti perchè invenduti, non assegnati, o semplicemente perchè le grandi imprese immobiliari speculano sul prezzo degli affitti.
Vanno aggiunti tutti quegli edifici non destinati ad uso abitativo lasciati a marcire quando potrebbero essere recuperati e resi abitabili.
L’emergenza è sotto gli occhi di tutti, la solidarietà e la lotta sono strumenti per affrontarla e rivendicare pienamente il diritto ad un’esistenza dignitosa.
La casa ne è una condizione assolutamente necessaria.
Per questo rinnoviamo alcune richieste fondamentali:
– IL BLOCCO DI TUTTI GLI SFRATTI
– LA FINE DELLA SVENDITA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO
– MISURE CONTRO GLI IMMOBILI LASCIATI VUOTI A FINI SPECULATIVI
– RICONOSCIMENTO DELLE CASE OCCUPATE O RICERCA DI SOLUZIONI ALTERNATIVE PER CHI é STATO COSTRETTO AD OCCUPARE
PER CHIEDERE TUTTO QUESTO LA RETE DIRITTI IN CASA EFFETTUERà UN PRESIDIO DAVANTI ALLA PREFETTURA DI PARMA IN VIA DELLA REPUBBLICA GIOVEDì 5 GENNAIO DALLE ORE 12. DURANTE IL PRESIDIO CHIEDEREMO CHE UNA DELEGAZIONE SIA RICEVUTA DAL PREFETTO .

RETE DIRITTI IN CASA

kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino