Tappa 5: La primavera di South Bend (di Marcello Frigeri)

Lombatti
valparmahospital

Marcello Frigeri racconta in tempo reale ai lettori di ParmaDaily il suo viaggio negli Stati Uniti da Chicago al “Profondo Sud” fino alla Louisiana.

____

Per molti South Bend potrebbe non dire nulla, ma per un appassionato di politica americana sì.

South Bend è un piccolo paesino dell’Indiana settentrionale, si raggiunge prendendo l’highway 20 in direzione est, venendo dalla Interstatale 65.

Fino a due anni fa il suo sindaco era Pete Buttigieg, che tutti chiamavano “Sindaco Pete”. Ora Buttigieg è il Ministro (per loro segretario) dei Trasporti del governo Biden.

Buttigieg si è candidato alle primarie democratiche durante la corsa alla Casa Bianca poi vinta da Biden, nel 2020.

Il suo è stato un percorso per certi versi abbastanza breve, inizialmente entusiasmante, poi spentosi definitivamente nelle primarie della Carolina del sud, quando ha annunciato il ritiro e l’appoggio a Biden.

Il punto però è un altro: nell’annunciare la sua corsa, quindi nel salutare i suoi concittadini nell’ultimo giorno da sindaco di South Bend, ha scritto uno dei discorsi più belli, vincenti ed entusiasmanti degli ultimi anni, definito “La primavera di South Bend”. È un discorso che tutti possono leggere e di questo va ringraziato Il Foglio, che lo ha pubblicato in italiano due anni fa (si trova anche online).

In definitiva, penso che in futuro si sentirà parlare molto di Pete Buttigieg.

E niente, piccola tappa doverosa nella sconosciuta South Bend, domani lo Shuttle del campeggio ci porterà nella terza Contea Amish degli Stati Uniti d’America (la prima l’abbiamo già visitata nel 2014, in Pennsylvania).

____

Reportage di Marcello Frigeri: da Chicago al deep sud degli USA

Tappa 1: Chicago. Il reportage di Marcello Frigeri in viaggio verso il deep sud degli Stati Uniti

Tappa 2: Il motel, una storia vera ma da rivedere

Tappa 3: Carr Lane, linea di confine

Tappa 4: la locanda sotto la collina, una storia barcollante

valparmahospital