Tōrō Nagashi: lanterne sull’acqua in piazzale della Pace in ricordo di Hiroshima e Nagasaki

La Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi del Comune di Parma organizza, in collaborazione con la Comunità Giapponese di Parma, la quattordicesima edizione del Tōrō Nagashi, la cerimonia delle lanterne sull’acqua che commemora le vittime delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki nel 1945. La cerimonia si svolgerà venerdì 4 agosto 2023 a partire dalle 21 in piazzale della Pace. L’appuntamento fisso dell’estate cittadina si inserisce nella rassegna Parma Estate 2023, un ricco cartellone di iniziative culturali promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

Aprirà la serata il gruppo Fudendaiko del Tempio di Fudenji con l’esibizione dei tamburi giapponesi Taiko. Seguiranno letture poetiche tradizionali e canti a cura della Comunità Giapponese di Parma presentate da Takeshi Sawachi. Leggeranno alcuni passi di poesia Ayaka Kiwada e Kazuki Yoshida tratti dall’opera del poeta Sankichi Tōge ( 三吉) che con la sua raccolta Poesie della bomba atomica (原爆詩集, Genbaku shishū), pubblicata per la prima volta nel settembre 1951 e completata più tardi, è la sua opera più conosciuta nel mondo. Nao Yokomae canterà una ninna nanna della tradizione giapponese.

 

† Terra Santa 5 – Un pezzo di resurrezione tra le dita (di Andrea Marsiletti)

 

A seguire avrà luogo la vera e propria cerimonia di Tōrō Nagashi durante la quale verranno distribuite le lanterne ai partecipanti. Chi vorrà, prima di affidarle all’acqua delle vasche del piazzale, potrà personalizzarle con disegni o parole esprimendo il proprio messaggio di pace in un gesto simbolico di una comunità che si vuole impegnare per un mondo fondato sulla pace, sull’incontro e sulla condivisione reciproca.

Il Tōrō Nagashi è una cerimonia che viene celebrata ogni anno in Giappone e con la quale, rifacendosi a una tradizione antichissima, si commemorano anche le esplosioni atomiche di Hiroshima (6 agosto 1945) e Nagasaki (9 agosto 1945). Di origine buddhista, il Tōrō Nagashi è legata alla festività dedicata agli antenati, Obon (お盆), durante la quale particolari lanterne di carta vengono affidate alla corrente dei fiumi o alle maree dell’oceano per guidare gli spiriti dei defunti verso il mondo altro.

cioccolato