Tradito dall’odore dello spinello che stava fumando: nei guai un 45enne di Parma

Fuma uno spinello ma l’odore che si diffonde per il palazzo fa sì che i condomini, preoccupati per i figli, compongono il 112.

Così è finito nei guai un 45enne di Parma denunciato dai Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente per detenzione ai fini spaccio: nell’abitazione sono stati trovati circa 35 grammi di stupefacente (hashish e marijuana). È accaduto ieri pomeriggio in una palazzina del quartiere Molinetto, dove i residenti hanno chiamato la centrale operativa della Compagnia di Parma, lamentando che il forte odore di marijuana aveva “appestato” la palazzina ed erano preoccupati per i figli.

Quando una pattuglia della Stazione è arrivata ha trovato il 45enne intento a fumare nei pressi dell’androne. Dopo averlo identificato si sono fatti indicare l’appartamento dopo abita e, dopo le dovute verifiche, sono saltati fuori i 35 grammi di stupefacente. Condotto in caserma è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

cioccolato