“Tutta la verità sull’aeroporto”: incontro pubblico organizzato da Europa Verde nella scuola Racagni

Europa Verde organizza venerdì 29 settembre alle ore 21, all’Auditorium della scuola Racagni, in via Bocchi 33, l’incontro pubblico “Tutta la verità sull’aeroporto”.

“C’è molta preoccupazione in città a riguardo del piano di sviluppo dell’aeroporto. Le cortine fumogene sparse da Sogeap e dall’Unione Industriali stanno avendo l’effetto di nascondere le verità su vari aspetti tecnici e politici dell’ampliamento dell’aeroporto – spiegano Nicola Dall’Olio e Sara Fallini, portavoce di Europa Verde Parma – in modo tale da far pensare ad una parte dell’opinione pubblica che l’allungamento della pista sia utile per il trasporto passeggeri. Così non è. Il masterplan su cui il consiglio comunale sarà presto chiamato ad esprimersi è e rimane un piano per destinare a cargo l’aeroporto di Parma. Le retromarce a parole degli industriali non cambiano le carte”.

 

† Dialogo tra Maria Maddalena e Andrea Marsiletti sul lungolago di Tiberiade

 

“Per questo motivo – proseguono i portavoce verdi – abbiamo voluto organizzare un incontro per informare i cittadini con dati incontrovertibili, mettendo in luce le contraddizioni e facendo verità su quanto avvenuto nell’ultimo anno e spiegando la valenza del prossimo voto in consiglio comunale. Non siamo mai stati tratti in inganno dalla presunta sostenibilità dell’opera, asserita da Sogeap. Per far questo mostreremo delle slide aggiornate sul masterplan, sui paradossi tecnici, sul rischio-sicurezza, sui fallaci dati previsionali di passeggeri, sui costi reali dell’intervento che sono ben superiori ai 12 milioni di euro del finanziamento statale. E poi ascolteremo il nostro consigliere comunale, Enrico Ottolini, che sta seguendo da vicino la vicenda e ci porterà ulteriori considerazioni”.

Europa Verde nota come in effetti il cambio di amministrazione comunale abbia inciso sulle prospettive dell’aeroporto. Mentre il precedente sindaco Pizzarotti si è dimostrato nei fatti a favore del cargo, l’attuale primo cittadino Guerra ha sempre dichiarato di essere contrario, ottenendo qualche modifica positiva. Tuttavia questo non basta, come emerso anche dalla inconcludente relazione dell’esperto Corea audito l’altro giorno in commissione consiliare. Europa Verde ritiene che per impedire la trasformazione in cargo occorra stoppare questo masterplan votando no alla conformità urbanistica. Va rimarcato come già ora, con l’attuale pista, sia possibile volare su Londra, Parigi, Bruxelles e altre destinazioni europee. Tenendo conto che le mete più richieste dai cittadini del circondario sembrano essere Sicilia e Sardegna.

L’incontro pubblico “Tutta la verità sull’aeroporto” vedrà gli interventi degli esponenti di Europa Verde: Sara Fallini, Nicola Dall’Olio ed Enrico Ottolini. A seguire sarà dato ampio spazio al dibattito e alle domande dei cittadini in merito all’aeroporto. L’incontro sarà trasmesso in diretta facebook sulla pagina di Europa Verde Parma.

lombatti_mar24