Tutto esaurito per i concerti della Gazzetta al teatro del convitto Maria Luigia

Un successo atteso ma comunque superiore ad ogni aspettativa quello riscosso da I Concerti della Gazzetta, la serie di appuntamenti da camera organizzati da La Toscanini e dalla Gazzetta di Parma nella splendida sede del Teatro del Convitto Maria Luigia. Bruciati in abbonamento tutti i posti disponibili, ancor prima che si chiuda la stessa campagna di sottoscrizione. Pur tenendo conto delle inevitabili disposizioni per il distanziamento sociale, il consenso del pubblico per i tre appuntamenti alle 11 nelle domeniche mattina del 25 ottobre, 15 novembre e 13 dicembre che riproporranno agli abbonati tre programmi non ascoltati nella scorsa stagione, è stato notevolissimo. Rinfrancati dalla colazione offerta presso la Caffetteria Zinelli di Strada Repubblica 72 (di fronte a Borgo Lalatta da cui si accede al Convitto) e dalla lettura della Gazzetta offerta all’ingresso della sala, gli spettatori potranno ascoltare i complessi da camera de La Toscanini (Trio d’ance, Quintetto d’archi e Sestetto a due corni) in programmi di grande interesse dedicati a sommi compositori come Mozart e Beethoven.

Consapevole della delusione incontrata dai tanti che non potranno entrare ai concerti, la Toscanini sta studiando, a partire dall’edizione 2021, alcune soluzioni in grado di aumentare la disponibilità di posti e soddisfare così le molte richieste pervenute.

La Toscanini è sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Parma, da Parma Capitale italiana della cultura 2020-21, dalla Fondazione Cariparma e dalla Fondazione Monteparma. Il sistema La Toscanini gode inoltre del prezioso supporto di Crédit Agricole, Main Partner, e di Barilla, Main Sponsor. La XLV Stagione di Concerti è sostenuta da Chiesi, Major sponsor della Stagione Filarmonica e da Dallara, Main sponsor della stagione Fenomeni, cui si aggiungono OPEM spa e Cavalieri & Amoretti, sponsor di entrambe le stagioni. Galloni e Dulevo hanno scelto di sostenere la Stagione Filarmonica come sponsor e lo stesso ha fatto il Gruppo Hera per la stagione Fenomeni. Assicoop Emilia Nord è sponsor della Stagione L’arcipelago dei suoni.

Gazzetta di Parma è media partner della Toscanini mentre Parma Incoming è il Tour Operator Partner del Concerto di Capodanno.