Una commedia dialettale di Antonio Guidetti apre la nuova stagione del Teatro di Ragazzola/Arena del Sole di Roccabianca

Si apre all’insegna dell’allegria e della leggerezza la nuova stagione di spettacoli del Teatro di Ragazzola/Arena del Sole di Roccabianca. Il primo appuntamento è infatti fissato per sabato 8 ottobre al Teatro di Ragazzola, con la commedia dialettale “Una notte, un giorno, una notte”, portata in scena dalla compagnia di Antonio Guidetti.

Comincia il 7 dicembre del 1979 l’avventura di Antonio Guidetti nel teatro, quando insieme ad alcuni amici fonda il Teatro del Forno (così chiamato perché le prove venivano realizzate in un forno dove, ad una certa ora, i nostri amici venivano gentilmente pregati di andarsene perché qualcuno doveva incominciare a sfornare il pane). Arriva poi a frequentare la scuola “Nuova Scena” di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone e agli inizi degli anni ’90 fonda la Compagnia “Artemisia Teater”, la più apprezzata compagnia dialettale di Reggio Emilia, di cui ancora oggi è “capocomico”. In oltre trent’anni di teatro dialettale, Guidetti ha realizzato più di sessanta fra commedie, monologhi, farse e cabaret. Trent’anni di teatro fatto con passione e devozione, sempre con la stessa voglia e lo stesso entusiasmo di creare spettacoli di puro divertimento. Come quello che andrà in scena al Teatro di Ragazzola, sabato 8 ottobre, alle 21.15 dal titolo “Una notte, un giorno, una notte”.

 La compagine guidata da Antonio Guidetti è garanzia di divertimento genuino. Composta da un piccolo e affiatato gruppo di attori, sul palcoscenico si scatena dando vita a esilaranti situazioni comiche. Artemisia Teater rappresenta da decenni una occasione per il pubblico di trascorrere serate in allegria contagiosa. In questa nuova commedia è notte fonda in casa di Ambrogio e Domenica, ancora alzati a causa del brutto vizio che affligge l’uomo, costantemente attratto dalla bottiglia, quando all’improvviso la strana visita dell’avvocato Benintendi cambia in modo radicale la vita della coppia, che risulta beneficiaria di un’immensa eredità. Godere dell’inaspettata fortuna sembra inizialmente impossibile poiché manca una condizione determinante per appropriarsi del denaro. Ambrogio riesce ad aggirare l’ostacolo con l’aiuto di Felice, affrontando diversi problemi e, soprattutto, gli immancabili colpi di scena, tutti da ridere, delle commedie di Antonio Guidetti.

Per favorire la partecipazione allo spettacolo di sabato 8 ottobre, l’ingresso è gratuito per gli abbonati alla stagione teatrale 2022_23 del Teatro di Ragazzola/Arena del Sole di Roccabianca. I biglietti della commedia, al costo di 10 euro, si possono acquistare in teatro la sera dello spettacolo oppure prenotare al numero 339.5612798. Per altre informazioni www.teatrodiragazzola.it.

 

lombatti_mar24