Verdi SPIP Parade: il programma di sabato 23 settembre

Casa Bambini
SanMartino
lodi_maggio24
kaleidoscopio

Parma, Quartiere SPIP
(via Alfred Bernhard Nobel, via Mercalli 1/a)
sabato 23 settembre 2023, dalle ore 16.00 alle 19.30
La Verdi SPIP Parade si terrà anche in caso di maltempo.
Aggiornamenti sul programma su festivalverdi.it.
ingresso libero

Una parata di musica, teatro, giocoleria, concerti e spettacoli a ingresso libero per famiglie e bambini, per scoprire un nuovo grande spazio urbano nel quale ferve l’attività imprenditoriale di aziende e imprese di Parma. Lo spirito festoso di Verdi Off raggiunge il cuore industriale del Quartiere SPIP di Parma sabato 23 settembre 2023, dalle ore 16.00 alle 19.30 con la Verdi SPIP Parade, realizzata da Teatro Regio di Parma, insieme a Comune di Parma, Comitato SPIP, Associazione “Parma, io ci sto!”, con la collaborazione di Camst group, FIAB Parma Bicinsieme.

La festa della Verdi Street Parade, che ha inaugurato il XXIII Festival Verdi, dal centro città si allarga dunque alla sua immediata periferia, contagiando di allegria una delle maggiori aree industriali cittadine. A partire dalle ore 14.30, il pubblico potrà scoprire anche il “dietro le quinte” delle dinamiche produttive partecipando alle visite guidate di Imprese Aperte, che vedranno la partecipazione delle aziende Bonatti, Camst Group, Iren, Opem, Raytec Vision, Rizzoli Emanuelli. Le visite sono prenotabili su eventbrite.it

Chiunque vorrà raggiungere il quartiere SPIP in bici potrà farlo insieme a FIAB Parma Bicinsieme, con la Biciclettata SPIP che partirà alle ore 15.00 (ritrovo ore 14.30), dal Parco 1° Maggio (ingresso via Barilla); registrazione euro 4,00 (ridotto euro 2,00 per i soci FIAB). Per informazioni: bicinsieme@yahoo.it
Sarà inoltre possibile muoversi nell’area con le biciclette del bike sharing elettrico a flusso libero dell’operatore TIER. Alcune biciclette saranno posizionate all’interno del quartiere, angolo via Mercalli e strada Uguzzolo. Per poter utilizzare le biciclette e conoscere le tariffe basta scaricare l’app https://www.tier.app/it/

Tep, in collaborazione con il comune di Parma, mette a disposizione un servizio navette gratuito a/r che collegherà il centro della città (partenza da via Mazzini) con il quartiere SPIP, con frequenza oraria dalle 15.30 alle 19.30.

La Verdi SPIP Parade si terrà anche in caso di maltempo. Aggiornamenti sul programma su festivalverdi.it.

“La Verdi SPIP Parade è il risultato di un fattivo dialogo instauratosi tra le realtà imprenditoriali dell’Eco District e il Teatro Regio – dichiara Luciano Messi, Sovrintendente del Teatro Regio di Parma -, con l’obiettivo di valorizzare anche questa realtà significativa, attorno alla quale ruotano migliaia di famiglie. Stimolati anche dal sostegno dell’Associazione Parma, io ci sto!, la Verdi SPIP Parade ci porta in un quartiere operoso, cruciale per lo sviluppo della comunità parmigiana. Sarà una grande festa popolare in musica, per tutte le età, con il linguaggio gioioso e coinvolgente del Verdi Off”.

“Verdi Off ha come primo obiettivo portare la musica e il teatro del grande Maestro Verdi fuori dal teatro nei luoghi di vita quotidiana dove incontrare le persone della città – dichiara Barbara Minghetti, curatrice di Verdi Off. “Quindi la programmazione pervade la città e i dintorni, nei mercati, in ospedale, nelle piazze, nei luoghi di accoglienza, e, dopo aver riaperto il Lungo Parma qualche anno fa, ci apprestiamo a invadere per la prima volta con musica e spettacoli per bambini il quartiere industriale dello SPIP. Un quartiere popolato dal lunedì al venerdì da più di 10.000 persone, e che per questo sabato sarà colorato di fucsia e di musica”.

“La Verdi Spip Parade è un’iniziativa di grande valore perché capace di trasformare un evento in una vera e propria festa di comunità, all’insegna del dialogo e della partecipazione attiva – dichiarano i promotori del progetto Imprese Aperte (“Parma, io ci sto!” e Unione Parmense degli Industriali). Un’iniziativa di cui siamo orgogliosi, che invita a riscoprire uno dei cuori produttivi della nostra città e a comprendere come le imprese del territorio costituiscano uno dei pilastri del nostro patrimonio culturale”. 

“Siamo molto lieti che l’area industriale, in particolare il suo cuore, lo SPIP, si apra alla cittadinanza oggi, mostrando la Cultura d’impresa che fa sì che il territorio sia al centro – dichiara Ombretta Sarassi, Presidente del Comitato SPIP. “È un’area potenzialmente bellissima, dove in tanti viviamo lavorativamente tutti i giorni. La nostra intenzione è valorizzarla e renderla ancor più vivibile: un moderno Eco-district, attento al benessere delle persone. Grazie al Comune di Parma, alla Tep, alle Aziende associate al Comitato possiamo offrire un pomeriggio speciale. Vi aspettiamo numerosi!”

“È un vero piacere per noi di Camst Group festeggiare, in occasione della Verdi Spip Parade, il rinnovo del nostro ristorante self-service Tavolamica, recentemente riaperto dopo una importante ristrutturazione – dichiara Mattia Grillini Vicepresidente di Camst group. L’investimento nel restyling completo del locale rappresenta una scelta strategica di rafforzamento della nostra presenza sul territorio parmense che, storicamente, ci vede attivi in tutti i servizi della ristorazione: dalle scuole alle aziende, all’ospedale, alle case di cura, oltre che con il nostro brand di punta della commerciale Tavolamica e i servizi di facility services”.

LA PARATA, I LABORATORI, GLI SPETTACOLI

La Verdi SPIP Parade partirà alle ore 16.00 da via Alfred Bernhard Nobel con la gioiosa esperienza del concerto in marcia con il Corpo Bandistico “Giuseppe Verdi” di Parma, diretto da Alberto Orlandi e con la partecipazione festosa dei trampolieri dell’Associazione Circolarmente, che condurrà all’Area Camst (via Mercalli 1/a) dove all’ombra degli alberi nell’ampio piazzale troveranno spazio, alle 16.30 per circa un’ora, le attività laboratoriali dedicate ai bambini da 3 a 12 anni: colori, bolle di sapone, giochi, per divertirsi imparando sulle note delle più celebri arie verdiane.

Alle ore 17.00 Rigo-letto e narrato (durata 40 minuti), lo spettacolo a cura di Teatro del Cerchio. Abbracciando lo spirito della Commedia dell’Arte, il capocomico Mario Mascitelli, due personaggi in maschera, Mattia Scolari /Mario Aroldi, Martina Manzini, accompagnati dalla fisarmonica di Rocco Rosignoli raccontano la storia di Rigoletto interpretandone tutti personaggi in commedia, come facevano i saltimbanchi sui loro carri da viaggio. Con loro, muovendosi su di un carrozzino viaggiante in grado di ospitare uno spettacolo in stile cinquecentesco, un fisarmonicista accompagnerà musicalmente l’azione con arie tratte dall’opera, ma anche con ballate popolari tipiche delle osterie.

Alle ore 17.40 Safari. L’Avventura del piccolo Verdi e della sua amica Violetta (durata 1 ora), lo spettacolo di burattini a cura di Teatro Medico Ipnotico. Il piccolo Verdi, Peppino, ha un’amica immaginaria che ha sempre il raffreddore. Si chiama Violetta. Con la sua macchina fotografica a tracolla, Violetta parte per un avventuroso safari a caccia d’immagini. Tra i tanti animali che incontra c’è anche il vitello, che tingerà di melodramma questa storia semplice e divertente. Burattinaio Patrizio Dall’Argine. Assistenti di baracca Veronica Ambrosini, Andrea Alberici. Burattini, scene, costumi Patrizio Dall’Argine, Veronica Ambrosini

Alle ore 17.40 con replica alle 18.25 Biciallopera (durata 5 minuti) lo spettacolo mobile a cura di Associazione culturale VoceAllOpera. Su biciclette guidate dagli artisti, un piccolo teatrino si sposta, facendo rivivere di volta in volta la meraviglia dell’opera verdiana attraverso i suoni e le voci di cantanti e artisti di strada. Ideazione e regia Gianmaria Aliverta.

Alle ore 17.50 Il sogno di Verdi (durata 35 minuti) a cura di Teatro Migrante. Il Maestro Verdi ci guarda da un letto gigante mobile…è un Verdi stanco, che vede la fine della sua vita avvicinarsi. I personaggi di questa ultima sua, insieme ai personaggi delle opere del passato, trascinano e accompagnano il grande letto mobile, donando al Maestro nuova ispirazione ed energia, e allo stesso tempo, riportandolo indietro nei ricordi e sulle note della musica, che, ancora una volta, dona ali per volare oltre la realtà. Un fluttuare di immagini e ricordi, che giungono ai lunghi applausi della prima di Falstaff fino ad arrivare al silenzio che sovrasta le strade di Milano, coperte di fieno, quando il Maestro se ne andò e diventò immortale! Ideazione e Regia Pato Valderrama

Alle ore 18.30 Clown in libertà (durata 1 ora) lo spettacolo a cura di Teatro Necessario, di e con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Alessandro Mori. Un momento di euforia, ricreazione e ritualità catartica per tre buffi, simpatici e ‘talentuosi’ clown colti da un’eccitazione infantile all’idea di avere una scena ed un pubblico a loro completa disposizione, da conquistare e sorprendere con ogni mezzo, anche a costo di prevaricarsi gli uni con gli altri. Ecco, quindi, sequenze di mano a mano, duelli al rallentatore, intricati passaggi di giocoleria rubandosi ripetutamente di mano gli attrezzi, e ancora evoluzioni e piramidi. La musica è la vera colonna portante dell’azione e dello sviluppo narrativo; accompagna, scandisce e ritma ogni segmento ed ogni azione. L’intero spettacolo risulta così come un grande, unico e continuo viaggio musicale che non si interrompe ‘quasi’ mai, nemmeno durante le acrobazie più impensabili.

Alle ore 18.40 il Concerto finale (durata 1 ora) de La Toscanini NEXT chiuderà in musica la Verdi SPIP Parade.

COME RAGGIUNGERE IL QUARTIERE SPIP

In occasione della Verdi SPIP Parade, è possibile raggiungere il Quartiere SPIP:
– in bicicletta, partecipando alla Biciclettata SPIP, che FIAB Parma Bicinsieme organizza per raggiungere l’Ecodistrict nel cuore dello SPIP dove iniziano le attività. Il punto di ritrovo, alle ore 14.30, sarà al Parco 1° Maggio (ingresso via Barilla); registrazione euro 4,00 (ridotto euro 2,00 per i soci FIAB). Per informazioni: bicinsieme@yahoo.it
– tramite le navette a/r gratuite che collegheranno il centro città (partenza da via Mazzini) al quartiere SPIP, messe a disposizione da TEP in collaborazione con il Comune di Parma. Partenza ogni ora dalle 15.30 alle 19.30.
Tep mette a disposizione anche una navetta gratuita che effettuerà, tra le ore 14,30 e le ore 18,30, giri ad anello tra le varie aziende presenti all’interno del q.re SPIP che, per l’occasione, saranno aperte al pubblico per le visite di Imprese Aperte.
– con mezzi propri, approfittando delle aree di parcheggio gratuitamente disponibili nel quartiere SPIP.

LA MERENDA, I SERVIZI, LA PIZZA VERDIANA

Camst group si occuperà per tutto il pomeriggio dei servizi al pubblico di bar, caffetteria e ristorazione presso la Tavolamica SPIP in via Mercalli 1/a dove dalle ore 17.30 sarà offerta ai più piccoli una merenda gratuita, mentre alle 19.30, al termine del Concerto finale, il locale rimarrà aperto e ci sarà la possibilità di ritrovarsi per una pizza verdiana.


LO SPECIALE IMPRESE APERTE

In occasione della Verdi SPIP Parade, alcune aziende dell’area SPIP, nell’ambito del progetto Imprese aperte, aprono le porte al pubblico per condividere il proprio ricco patrimonio di conoscenze e competenze facendo scoprire il “dietro le quinte” delle dinamiche produttive. Dalle ore 14.30, il pubblico potrà partecipare alle visite guidate presso le aziende Bonatti, Camst Group, Iren, Opem, Raytec Vision, Rizzoli Emanuelli. Le visite sono prenotabili su eventbrite.it
Imprese aperte è un progetto ideato e sviluppato da “Parma, io ci sto!” e Unione Parmense degli Industriali, in collaborazione con l’ente di formazione Cisita Parma e il patrocinio del Comune di Parma, che celebra il ruolo chiave che la cultura d’impresa ricopre per il territorio. Sperimentato con successo durante il biennio di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, giunge nel 2023 alla sua terza edizione coinvolgendo, con un format innovativo e unico a livello nazionale, le eccellenze imprenditoriali e produttive di Parma in un ricco calendario di appuntamenti rivolti a cittadini, turisti e studenti tra i mesi di maggio e novembre.
Per informazioni www.impreseaperteparma.com

IL QUARTIERE E IL COMITATO SPIP: Verso il modello Eco-district

L’area industriale Parma Nord (di cui fa parte il più conosciuto quartiere SPIP – Società Parmense per gli Insediamenti Produttivi) è il principale comparto industriale della provincia che negli ultimi decenni ha ospitato la quota maggiore di attività produttive. È un Distretto industriale con aree verdi pari all’estensione del Parco ducale, collocato in una posizione privilegiata all’uscita del casello dell’autostrada A1. È riconoscibile come luogo del produrre, del lavoro, del trasporto di materiali, merci e persone. È anche il luogo, non solo in termini simbolici, dove si produce una quota importante della ricchezza della città, dove chi produce mette in campo conoscenza, capacità di innovare e di competere in termini di qualità e quantità. Il “Comitato per la rigenerazione dell’Area Produttiva Nord della Città di Parma” si è costituito nel 2019 (divenuto operativo nel 2021 a causa della pandemia) e ha come mission promuovere ogni iniziativa volta a trasformare l’area industriale in una zona vivibile e in cui la presenza delle imprese insediate si coniughi con la qualità dei luoghi e della vita delle tante persone che ogni giorno vi si recano per lavorare, renderla quindi un moderno Eco-distric, ovvero un’area nella quale le attività produttive ottimizzano la gestione delle risorse, interagiscono con il territorio e danno concretezza alle nuove parole d’ordine della sostenibilità quali ambiente, economia e ciò che riguarda il sociale, attraverso proposte e attività coordinate di sviluppo sostenibile, di cura dell’area, di promozione dei servizi comuni alle realtà economiche insediate come sicurezza e mobilità sostenibile. L’Area industriale vuole diventare un esempio di come Parma sappia abbinare qualità delle proprie produzioni a qualità della vita e valorizzare il rapporto pubblico-privato. 
Per informazioni www.ecodistrictparma.com

VERDI SPIP PARADE
Parma, Quartiere SPIP
(via Alfred Bernhard Nobel, via Mercalli 1/a)
sabato 23 settembre 2023, dalle ore 16.00 alle 19.30
La Verdi SPIP Parade si terrà anche in caso di maltempo.
Aggiornamenti sul programma su festivalverdi.it.
ingresso libero

Via Alfred Bernhard Nobel

ore 16.00 Partenza Verdi SPIP Parade

Banda Giuseppe Verdi
Direttore Alberto Orlandi
Trampolieri
Associazione Circolarmente


AREA CAMST Via Giuseppe Mercalli 1/a

ore 16.30 (durata 1 ora)
Laboratori per bambini 3-12 anni
A cura di Associazione Circolarmente

ore 17.00 (durata 40 minuti)
Rigo-letto e narrato
A cura di Teatro del Cerchio

ore 17.40 (durata 1 ora)
Safari. L’Avventura del piccolo Verdi e della sua amica Violetta
A cura di Teatro Medico Ipnotico

ore 17.40 e ore 18.25 (durata 5 minuti)
Biciallopera
A cura di Associazione culturale VoceAllOpera

ore 17.50 (durata 35 minuti)
Il sogno di Verdi
A cura di Teatro Migrante

ore 18.30 (durata 1 ora)
Clown in libertà
A cura di Teatro Necessario

ore 18.40 (durata 1 ora)
Concerto finale
A cura di La Toscanini NEXT

SanMartino
lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini