Via Po, riqualificata la prima parte

assaggiami
Lombatti

20/05/2009
h.12.00

Conclusi i lavori di riqualificazione della prima parte di via Po, da ponte Dattaro a via Enza. I lavori sono stati richiesti da diversi abitanti della zona e portati avanti dall’assessorato ai Lavori pubblici, che per la riqualificazione della strada ha lavorato con Parma gestione strade, Enìa e l’Agenzia della Qualità urbana del Comune di Parma.
I lavori si caratterizzano soprattutto per l’attraversamento delle strisce pedonali illuminate da 12 led blu sistemati ai lati delle strisce e alla base dei cordoli del marciapiede.
Oltre a questo è stata risistemata la carreggiata, i marciapiedi, creati nuovi stalli di sosta protetti, completata e potenziata l’illuminazione di questo primo tratto di via Po.
Ora partono i lavori anche in una strada vicina a via Po, sempre al Montanara, cioè via Raffaello, dove il global service della manutenzione del Comune di Parma ha iniziato il rifacimento dei marciapiedi.
Circa invece la sistemazione, sempre dei marciapiedi, per tutto il resto di via Po, fino al ponte della Navetta, si tratta di coordinarsi con i lavori Enìa per la sostituzione della rete acqua e gas: se questi inizieranno a breve allora si attenderà la loro fine, altrimenti si farà una prima, parziale, sistemazione rimandando all’anno prossimo quella definitiva.