Violenza giovanile: gli interventi dei carabinieri negli ultimi mesi

Lombatti
valparmahospital

Prosegue il contrasto da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Parma ai c.d. fenomeni di “devianza giovanile”, ponendo particolare attenzione a episodi di microcriminalità e “bullismo” che spesso vedono quali protagonisti i giovani. In tale ambito da giugno 2022 i:

  • Carabinieri della Sezione Radiomobile di Parma, il 6 giugno, hanno denunciato un 17enne quale presunto autore di una rapina, in Piazza Ghiaia, ad un 15enne;
  • Carabinieri della Stazione di San Pancrazio Parmense, il 10 giugno, hanno denunciato quattro giovani, tra i 16 e 17 anni, quali presunti autori di rapina ai danni di due 15enni. Un quinto giovane è stato denunciato per favoreggiamento;
  • Carabinieri della Stazione di Busseto, il 21 giugno, hanno denunciato per ricettazione tre giovanissimi;
  • Carabinieri della Stazione di Soragna, il 04 agosto, hanno denunciato per furto cinque giovanissimi;
  • Carabinieri di Parma, il 18 agosto hanno denunciato per furto un giovane di 17 anni;
  • Carabinieri di Borgo Taro, il 25 agosto hanno denunciato per rapina quattro giovani;
  • Carabinieri di Parma, il 5 settembre hanno denunciato per estorsione due giovani;
  • Carabinieri della Stazione di Traversetolo, il 8 settembre hanno denunciato 11 ragazzi, tra cui 8 minori, per rissa e lesioni;
  • Carabinieri della Stazione di Salsomaggiore Terme il giorno 16 settembre hanno denunciato 4 giovani tra i 15 ed i 17 anni per lesioni e porto di oggetti atti ad offendere in quanto hanno accoltellato un coetaneo e picchiato l’amico;
  • Carabinieri della Stazione di Bedonia il 14 novembre hanno denunciato due minori per furto e danneggiamento.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

valparmahospital