Zls 2 di La Spezia: la Provincia ha già lavorato in questa direzione

comunali2022
Lombatti

Sulle Zls – Zone Logistiche semplificate la Provincia di Parma registra con soddisfazione l’apertura della Giunta Regionale a proposito della realizzazione di due Zls, di cui una connessa al porto di Ravenna e un’altra legata al porto di La Spezia, così come è emersa dalla recente riunione della Commissione regionale Territorio, Ambiente e Mobilità.

La Provincia di Parma infatti sostiene da tempo con convinzione la Zls tirrenica, centrata sui porti di La Spezia e Carrara, ritenendola una grande opportunità di sviluppo per il nostro territorio, per l’insieme di agevolazioni, semplificazioni doganali e servizi di cui potranno godere le aziende insediate nell’area che agiranno sul quel porto.

La Provincia di Parma in questo senso già prevede nei suoi strumenti di pianificazione territoriale, in coerenza con la Legge regionale 120/2020, che riguarda appunto le Zls, aree logistiche sovracomunali a Medesano – Noceto, potenzialmente sinergiche alle attività logistiche del porto di La Spezia.

Inoltre la Provincia ha già operato in supporto ai Comuni di Noceto e Medesano, la cui pianificazione comunale, in coerenza con quella provinciale, prevede le Apea – Aree produttive ecologicamente attrezzate, che per le loro caratteristiche sono aree idonee alle funzioni logistiche.

A questo si aggiunge che già gli strumenti di pianificazione dei porti di La Spezia e Carrara prendono in considerazione le aree di Parma – Noceto – Medesano – La Spezia – Santo Stefano Magra.

A dare concretezza a questo progetto si è aggiunta nei giorni scorsi la comunicazione del Presidente del Porto di La Spezia Sommariva, che ha dichiarato alla stampa che è di oltre 15 mila ettari la superficie assegnata alla Zls del Porto di La Spezia, una superficie molto ampia, che quindi configura le condizioni per la sinergia con le aree di Noceto e Medesano, anche in un’ottica di riequilibrio territoriale.

Sommariva ha anche sottolineato con favore il fatto che Parma non sia stata inserita dalla Regione Emilia – Romagna nella costituenda Zls di Ravenna, fatta eccezione per Cepim, già completato.

mariolodi
valparmahospital