L’8 marzo regala una scelta di valore: doniamo il sangue

AVIS Provinciale Parma, in occasione della giornata internazionale a loro dedicata, invita tutte le donne a scegliere di donare il sangue: un gesto di grande responsabilità civile e solidarietà sociale.

L’iniziativa organizzata dall’AVIS Provinciale Parma rappresenta un’occasione per avvicinarsi alla donazione di sangue e plasma, celebrando e festeggiando insieme una giornata significativa. A tutte le donatrici che decideranno di donarsi sarà consegnato un gentile omaggio, per celebrare e ricordare una scelta così importante.

Recandosi presso il Centro trasfusionale di San Pancrazio, in via G. Mori – 5/A, previa prenotazione, potranno lasciare la loro testimonianza e, nello stesso tempo, offrire un aiuto a chi è in difficoltà e pericolo, perché con le donazioni si può salvare la vita senza nessun atto di eroismo, ma con una decisione naturale che porta in sé grande felicità per chi la compie.

Diventare donatrici di sangue è semplice: non ci sono indicazioni differenti tra uomo e donna, basta essere maggiorenni ed avere un peso corporeo superiore ai 50 kg. Le donne in età fertile possono effettuare un massimo di due donazioni di sangue intero ogni 180 giorni; altre possibilità di donazione possono essere le aferesi, ovvero la donazione di plasma e/o di piastrine. Le donne inoltre non possono effettuare donazioni durante il periodo mestruale, la gravidanza e per un anno dopo il parto. A queste linee guida specifiche per le donatrici si aggiungono quelle valide per tutti i tipi di donatori.

È ovviamente essenziale, nel momento della donazione, essere nelle migliori condizioni di salute possibili. Prima di ogni donazione, è perciò necessario monitorare i valori dell’emoglobina ed avere un quadro clinico preciso e puntuale, per garantire una doppia azione fondamentale: la sicurezza della qualità del sangue per i riceventi e la tutela della salute delle donatrici, due priorità assolute.

Alle donatrici e a tutte le volontarie, che ogni giorno si impegnano ad affermare la cultura del dono o garantiscono lo svolgimento ordinato e strutturato della raccolta del sangue e del suo conferimento presso le sedi idonee, AVIS Provinciale Parma rivolge un sentito ringraziamento in questa giornata a loro dedicata, perché offrire gratuitamente il proprio tempo in Associazione è esso stesso un grande gesto di solidarietà ed impegno civile.

È sempre un buon giorno per donare!