La 7° Manarace si corre domenica 24 marzo a Fontevivo

“Siamo arrivati alla settima edizione e ogni volta la nostra manifestazione cresce per numero di partecipanti, per iniziative collaterali e coinvolgimento dei fontevivesi. Dall’anno scorso abbiamo anche la gara dei bambini, una cosa a cui tengo molto perché lo Sport è fondamentale per il benessere delle persone, ma è anche una formidabile opportunità educativa ai valori veri della vita. Grazie all’atletica Manara per le attività che svolge sul territorio”, ha detto il sindaco Tommaso Fiazza nel presentare alla stampa la presentazione della 7° Manarace – Fontevivo Run, la manifestazione podistica che si svolgerà domenica 24 marzo.

“Ringrazio l’atletica Manara perché da tre anni ha portato la Manarace a Fontevivo – ha aggiunto Enrica Cavazzini, assessore allo sport – un evento molto impor tante per il paese perché vengono coinvolte tutte le associazioni del territorio. Credo che un’amministrazione comunale abbia il dovere di sostenere queste iniziative sportive e culturali e in questo caso è anche un piacere perché è nata una collaborazione fantastica”.
“La manifestazione – spiega Michele Manara, organizzatore dell’evento – prevede una corsa competitiva di 10 km, una camminata non competitiva sullo stesso percorso e una corsa per bambini dai 7 ai 10 anni, la Fontevivo kids, con percorsi da 200, 400 e 600 metri.La partenza della gara valida come 6° prova del Circuito provinciale di Parma di Corsa su strada 2019, è prevista alle 10, con iscrizione dalle 8,00 alle 9,30, mentre le corse dei bambini inizieranno alle 11,00”.

Il ritrovo è in Piazza Repubblica, 1 a Fontevivo.

Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo il servizio di baby parking e lungo il percorso sono previsti punti di ristoro. Al termine della manifestazione i partecipanti troveranno un ricco ristoro finale con la collaborazione di 101Caffè.

Al termine della manifestazione, chi si presenterà al vicino Labirinto della Masone con il pettorale, potrà usufruire di uno sconto di 5 euro sul prezzo del biglietto d’ingresso e vivere l’esperienza straordinaria del più grande labirinto esistente fatto di oltre 200 mila piante di bambù.

CM2000