Stop cantiere inceneritore, Comune risarcirà Iren per 1 milione, non per 28

A seguito della pubblicazione da parte degli organi di stampa della sentenza definitiva del Consiglio di Stato che conclude il ricorso avanzato da Iren Ambiente, scaturito dalla sospensione dei lavori di realizzazione del termovalorizzatore di Ugozzolo, il Comune di Parma vuole esplicitare alcune precisazioni.

La richiesta di risarcimento di Iren Ambiente, a seguito del fermo sul cantiere disposto dall’Amministrazione Vignali nel 2011, ammontava a 28 milioni di euro.

Grazie al lavoro degli uffici del Comune, che hanno seguito la vicenda giudiziaria, si è arrivati ad una quantificazione del danno notevolmente ridotta, ad una cifra di poco inferiore al 4% dell’importo complessivo. Il Comune di Parma è stato quindi condannato al risarcimento di, solo, un milione di euro.