A Mercante in Fiera rubano un orologio e monili per un valore di circa 25mila euro: denunciati due ragazzi

L’impegno dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Parma in particolare delle Stazioni che dipendono dalla Compagnia ducale nel corso della settimana dell’esposizione fieristica “Mercante in Fiera” ha permesso di bloccare e denunciare due giovani ladruncoli. I militari in borghese della Stazione di San Pancrazio Parmense, mescolati tra i visitatori, hanno individuato un ragazzo ed una ragazza, già conosciuta in quanto fermata e denunciata pochi giorni fa per un borseggio al mercato cittadino a Piazza della Pace, che si aggiravano con fare sospetto tra gli stand.

I due, dopo aver individuato la vittima, un espositore di orologi preziosi, in un momento di distrazione hanno sottratto dalla vetrina un orologio di marca del valore di 15 mila euro. Immediatamente fermati sono stati accompagnati in caserma. Poiché, il 2 ottobre, è stato commesso sempre all’interno della fiera un furto di diversi monili in oro del valore di 10 mila euro, controllando le immagini del sistema di videosorveglianza estrapolate poco dopo l’evento si è accertato che gli autori sono i due ragazzini che dopo essersi impossessati della teca si sono velocemente dileguati. Al termine della formalità   di rito il prezioso orologio è stato restituito al negoziante, i due sono stati denunciati alla Procura dei Minori per il furto dei monili in oro ed il tentato furto dell’orologio e accompagnati in comunità.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

lombatti_mar24