Anniversario delle Farmacie comunali: 35 anni in salute

11/01/2009
h.13.20

Le Farmacie Comunali festeggiano i 35 anni completi di attività. Una presenza che è andata consolidandosi nel corso degli anni ma pur sempre conservando l’originario spirito con cui esse nacquero, uno spirito di servizio per la cittadinanza e in particolare per i quartieri della periferia, all’epoca sprovvisti di questi fondamentali presidi sanitari.
Il prossimo 13 gennaio, festa cittadina del Patrono Sant’Ilario, sarà un giorno di festa anche per le Farmacie Comunali. Il Sindaco di Parma Pietro Vignali e l’assessore al Commercio Paola Colla riceveranno per un saluto Sante Fermi, country manager di Admenta Italia, l’amministratore delegato Fabio Poretti e il direttore di area Mauro Molinari, unitamente ai dipendenti delle Farmacie comunali. La giornata di festa sarà anche occasione per una visita comune alla celebrata Mostra del Correggio e un pranzo al ristorante Sorelle Picchi.

UN PO’ DI STORIA
Correva l’anno 1973. Sindaco di Parma era Cesare Gherri, l’assessore si chiamava Fiorini. Il 22 gennaio 1973 apriva la prima Farmacia comunale, in via Campioni, quartiere Montanara. A marzo dello stesso anno aprirono le Farmacie di Viale dei Mille e di via Fleming. Successivamente aprirono i battenti altre 3 farmacie (piazzale Lubiana, Palestrina, Risorgimento), che negli anni vennero poi cedute ai privati.
Da allora ad oggi un’attività che ha visto affermarsi il ruolo delle farmacie fu in costante miglioramento affermando sempre più le Farmacie Comunali all’interno della città di Parma grazie al personale estremamente motivato ed entusiasta e all’apprezzamento del servizio offerto da parte dei cittadini. Con la collaborazione del dott. Censo Marchesini
Nel gennaio 2001 si è costituita Farmacie di Parma S.p.A., di proprietà al 20% del Comune di Parma e per l’80% da Admenta Italia s.p.a., società italiana dell’omonima multinazionale tedesca.

LE FARMACIE COMUNALI OGGI
Campioni, Mille e Fleming sono a tutt’oggi i nomi con cui i parmigiani riconoscono le tre Farmacie comunali. Insieme occupano 15 farmacisti e hanno seguito un’importante evoluzione in termini di offerta di servizi e innovazione tecnologica.
“Oggi nelle nostre Farmacie – sottolinea Milena Merli, responsabile della comunale di Viale dei Mille – garantiamo ai nostri utenti una vasta gamma di servizi, dalle prenotazioni Cup ai test di autodiagnosi , dalle attività di informazione e educazione socio-sanitaria a altri servizi di carattere sanitario realizzati in sinergia col SSN. Il tutto in una logica di flessibilità: la farmacia di Viale dei Mille ad esempio è aperta dalle 9 alle 22 con orario continuato, sabato compreso. Rispetto agli anni settanta sono cambiate molte cose, ma di certo ciò che non è venuto meno è il senso di lavorare per tutti i cittadini con un’attenzione particolare alle fasce più deboli della popolazione”.