“Berlusconi? Meno male che non è gay!”

Casa Bambini
kaleidoscopio
SanMartino
lodi_maggio24

17/06/2009
h.14.10

ParmaGaily, la finestra sul mondo gay, lesbo, trans e bisex.

‘Mi hanno detto di tutto, ci manca solo che mi dicano che sono gay…’. Così ha ironizzato ieri 13 giugno a Portofino il presidente del Consiglio durante la cena con Tronchetti Provera.
“Complimenti Presidente, sempre attento a non offendere nessuno e a fare paragoni delicati e rispettosi!”- dichiara Aurelio Mancuso, presidente nazionale dell’Arcigay.
“Siamo certi che lei non sia gay, non tanto per le performance di cui danno conto i giornali di tutto il mondo, ma perché il suo linguaggio è solitamente intriso da un tronfio machismo, comune a tanti eterosessuali che ci tengono a mostrare in pubblico la loro ridicola virilità che in troppi casi alimenta l’omofobia.”
“Non si preoccupi” – conclude Mancuso – “siamo contenti che lei non sia gay! Quando incontra Obama, tra una battuta e l’altra, chieda di poter leggere il suo discorso d’augurio alla comunità LGBT per il mese del Pride, potrebbe finalmente imparare qualcosa”.

SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini