Calcio in rosso, Parma in positivo

comunali2022
Lombatti

30/03/2012
h.13.50

Dopo la notizia che il Parma Fc era una delle pochissime societ in attivo della serie A nella stagione 2010/2011 ecco che arriva la conferma per i crociati da parte dello studio Reportcalcio 2012, stilato dalla FIGC e dalla Price Waterhouse & Cooper, presentato ieri a Roma alla presenza del Presidente del CONI Gianni Petrucci, del Ministro allo sport Piero Gnudi, e del presidente della FIGC Giancarlo Abete.
La crisi del calcio italiano forte e sottolineata da numeri che parlano di bilanci preoccupanti. All’intero di tanto buio per spiccano otto luci in serie A, ed una di queste quella della società di Tommaso Ghirardi.
I crociati (insieme a Napoli, Lazio, Udinese, Catania e Palermo pi le retrocesse Bari e Brescia) hanno infatti un bilancio in positivo, con un attivo di 700.000 euro, che segna un +0,7 rispetto all’annata precedente, quando il Parma risalito in serie A dalla cadetteria.
Risultati che fanno ben sperare per il futuro della societ gialloblu, che oggi sta investendo sul suo futuro con la costruzione del nuovo centro direzionale all’interno della struttura sportiva di Collecchio.

___

Iscriviti alla
newsletter
di ParmaDaily!

valparmahospital