Comitato San Leonardo che Verrà: “Siamo un quartiere dimenticato e abbandonato a se stesso”

Lombatti

“Sono mesi che aspettiamo risposte dall’Amministrazione, fino ad oggi sono arrivati solo proclami”, esordisce così il Presidente del Comitato “San Leonardo che Verrà” Gianluca Zoni descrivendo la situazione del quartiere San Leonardo, sempre più abbandonato a se stesso e dimenticato dall’attuale Amministrazione.

“In questi ultimi giorni – spiega Zoni, il cui Comitato è tra i promotori della lista “Per Parma 2032″ che sostiene la candidatura di Giampaolo Lavagetto – al degrado già esistente si sono aggiunte ulteriori episodi vandalici: in Piazzale Salsi è stato distrutto un muretto, alcune panchine del parchetto di via Amendola sono state rotte, mentre l’Area Ex Boschi sta diventando una discarica a cielo aperto”.

“Ci domandiamo – conclude – se all’Amministrazione interessi davvero occuparsi del nostro quartiere, come più volte riferito alla stampa, oppure se i suoi siano solo proclami elettorali. Intanto, come Cittadini e come Comitato, continuiamo a tenere viva l’attenzione sulle problematiche del quartiere”.

Comitato “San Leonardo che Verrà”