Controlli in città: arrestati due ricercati e denunciati due autori di furti

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

La Compagnia Carabinieri di Parma, ha dato corso nelle ore serali del 14 settembre 2023, ad un servizio di controllo straordinario del territorio, con un dispositivo in Città sorvegliando in particolare il Parco Ducale, via Monte Altissimo, via San Leonardo e via Venezia ed un altro dispositivo sulla zona pedemontana.

I numerosi soggetti e veicoli controllati hanno consentito di trarre in arresto due persone e denunciarne altrettante.

In particolare durante i controlli svolti al Parco Ducale i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente hanno identificato un colombiano, di 24 anni, senza fissa dimora, pregiudicato, risultato gravato da un ordine d’arresto emesso dall’autorità giudiziaria, in aggravamento del divieto di dimora nella provincia di Parma, misura reiteratamente violata, venendo tradotto alla casa circondariale di Parma.

Alla stessa stregua i Carabinieri della Stazione di Langhirano si sono imbattuti, durante i loro controlli in quel comune, in un italiano di 48 anni, con precedenti di polizia, risultato destinatario di un provvedimento restrittivo in carcere per un residuo di pena di anni 2 e mesi 4 di reclusione, a seguito dell’intervento di una sentenza irrevocabile di condanna per maltrattamenti in famiglia, reato commesso nel circondario di Agrigento. L’arrestato, quindi, è stato tradotto alla casa circondariale di Parma.

 

† Terra Santa 3 – L’esperienza intensissima della trasfigurazione sul monte Tabor, nonostante Lavagetto (di Andrea Marsiletti)

 

I Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, durante i passaggi svolti nei pressi degli esercizi commerciali, in prossimità dell’orario di chiusura, hanno controllato un rumeno 31enne, senza fissa dimora e conosciuto per i suoi molti precedenti per reati contro il patrimonio. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire denaro contante e 10 bottiglie di vino, per un valore complessivo di 308 euro, che le immediate verifiche hanno consentito di accertare essere stati rubati alcune ore prima ai danni di un esercizio commerciale sito in via Fleming.

I Carabinieri della Stazione di Monticelli Terme (PR), hanno denunciato a conclusione degli accertamenti svolti, un italiano di 46 anni, residente a Sorbolo Mezzani, gravato da pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, poiché ritenuto essere l’autore di un tentato furto commesso ai danni di un autolavaggio del territorio.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

 

lodi_maggio24
Casa Bambini
kaleidoscopio
SanMartino