Fidenza, automobilista urta un ciclista si allontana senza prestare soccorso

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Un 33enne di nazionalità italiana, incensurato, mentre si trovava alla guida del proprio veicolo, nel cuore della notte, sulla strada che collega San Secondo P.se a Fontanellato, si accorge di avere urtato qualcosa ma, nell’immediatezza, non si è fermato per le dovute verifiche, rientrando a casa.

Solo nelle prime ore dalla mattina l’uomo, resosi conto dei danni riportati dalla propria autovettura e forse preso da un rimorso di coscienza, ha chiamato il 112 e, contattati i carabinieri della Stazione di Fontanellato, forniva indicazioni sul luogo del sinistro.

Giunti sul posto i militari rinvenivano nel fossato adiacente la strada un ragazzo, di nazionalità indiana, dolorante, in stato di semi incoscienza e la bicicletta danneggiata.

 

† Terra Santa 3 – L’esperienza intensissima della trasfigurazione sul monte Tabor, nonostante Lavagetto (di Andrea Marsiletti)

 

Il malcapitato, soccorso dal 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Parma, veniva sottoposto ad intervento chirurgico ad una gamba e giudicato guaribile da quei sanitari in 30 gg.

Al termine delle dovute verifiche i carabinieri hanno comunque segnalato il conducente dell’autovettura alla Procura della Repubblica di Parma perché ritenuto responsabile di lesioni personali stradali e omissione di soccorso.

lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino