Il PD si mobilita per la pace in Medio Oriente

steam1121

04/01/2009
h.20.00

Dichiarazione di Salvatore Caronna, segretario del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna, sulla drammatica situazione del Medio Oriente:
“La situazione in Medio Oriente è precipitata. Di fronte a questa drammatica escalation di violenza e di guerra è necessaria un’azione decisa della politica europea ed internazionale. Al governo italiano chiediamo di agire immediatamente e di non rimanere in una posizione vuota ed inerme.
Servono aiuti immediati alle popolazioni colpite e serve un immediato cessate il fuoco.
Le opinioni pubbliche italiane ed internazionali devono mobilitarsi per favorire la ripresa del dialogo e del reciproco riconoscimento fra i due popoli, che sono avviati da anni e che non devono essere annullati.
La via diplomatica e la soluzione politica sono le uniche armi che possono dare un futuro sicuro ai popoli del Medio Oriente.
Per queste ragioni, il Partito Democratico dell’Emilia-Romagna il 6 gennaio, in tutte le principali piazze delle città capoluogo della nostra regione, organizza punti di incontro e di informazione per richiedere un immediato cessate il fuoco e per una pace stabile e sicura in tutta la Palestina e in Israele.
Inoltre, il PD dell’Emilia-Romagna promuove iniziative in tutti i Circoli di sensibilizzazione e di sostegno alla soluzione pacifica del conflitto per sollecitare l’azione e le scelte responsabili dei livelli istituzionali coinvolti.”