In settembre la mostra “Parma città d’oro” a Palazzo Bossi Bocchi

proges_4_21

Dal 10 settembre al 19 dicembre 2021, a Palazzo Bossi Bocchi, sede di Fondazione Cariparma, si terrà “PARMA CITTÀ D’ORO. Scenari da condividere tra Storia e Progetto”, una mostra per riflettere insieme sul passato e sul futuro di Parma, curata da Dario Costi, Francesca Magri e Carlo Mambriani.

Realizzata da Fondazione Cariparma e dal Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma, l’esposizione si avvale della collaborazione della rivista L’Architetto e il patrocinio del Fai – Fondo Ambiente Italiano; con il supporto di Sinapsi Group, Media Partner per la comunicazione social.

Il percorso si articola attraverso il confronto stretto tra passato, presente e possibili scenari futuri, progettati da laureandi e dottorandi del dipartimento della nostra Università, su alcuni luoghi nevralgici di Parma, prefigurando una città verde, accessibile e accogliente, capace di mettere in risalto il patrimonio storico-artistico della città, all’interno di una strategia di ricucitura del sistema degli spazi pubblici tra centro e periferia

L’esposizione sarà accompagnata da 12 conferenze tematiche su ambiti di interesse collettivo, che si terranno ogni martedì alle 17.00, a partire dal 14 settembre.

La mostra vuole essere uno stimolo per i cittadini ad interessarsi al bene comune e si rivolge a tutti coloro che vogliano contribuire alla definizione di una visione strategica del luogo in cui vivono. La sala che chiuderà la mostra, La stanza della condivisione, rappresenterà il momento in cui i visitatori potranno esprimersi sulle destinazioni future degli scenari presentati nel percorso espositivo.

Per info: museo@fondazionecrp.it