“Non fare di tutta l’erba un fascio”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

31/12/2011
h.13.10

“Le cronache di questi ultimi giorni- si legge in una nota diffusa da Gianpaolo Cantoni– riportano attacchi gratuiti e polemici di esponenti del centro-sinistra nei confronti dell’ex Sindaco Ubaldi e dell’ex Assessore allo Sport, Ghiretti.
Tra una proposta demagogica ed una insostenibile finanziariamente, il candidato Rossi e gli esponenti di SEL anziché preoccuparsi di elaborare progetti credibili per amministrare una Parma in grande difficoltà, continuano strumentalmente a coniugare l’esperienza di Ubaldi con quella di Vignali.
È un approccio che non condividiamo- prosegue la nota del candidato alle primarie- e che non riteniamo strategicamente vincente.
Per candidarsi a governare la città è necessario anzitutto capire fino in fondo come essa si è trasformata negli ultimi 15 anni in termini di infrastrutture, servizi, progettazione urbana; va poi fatta una netta distinzione tra la gestione di Ubaldi e quella dell’ultimo Vignali, travolto dall’enorme mole di debiti e dagli scandali. Chi vuole governare Parma non può fare di tutta l’erba un fascio, non sarebbe intelligente politicamente e soprattutto non sarebbe onesto.
Come candidato Sindaco – conclude la Cantoni- anche grazie alla mia formazione culturale di socialista riformista, manterrò un approccio laico ai problemi della città ed a quello che hanno fatto i sindaci che mi hanno preceduto: vanno salvate le giuste intuizioni, soprattutto nel campo dei servizi all’infanzia ed alla persona, ed al contempo vanno eliminate le storture delle spese inutili e delle società partecipate.
Non accetterò, come ho più volte avuto modo di ribadire, chiusure preconcette o peggio ideologiche verso l’impegno civico sano che in città ancora c’è e continuerò a privilegiare le idee e le proposte (la prossima settimana sarà presentato “Tracce..… di una nuova Parma”, il programma di Cantoni per le primarie, ndr); confrontandomi con chiunque abbia a cuore la rinascita della nostra città”.

Commenta l’articolo: clicca qui!

SanMartino
kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24