Paolo Nori al Teatro Due con lo spettacolo “La libertà. Primo episodio”

Torna in scena a Teatro Due lo scrittore parmigiano Paolo Nori per presentare il lavoro dal titolo: “La libertà. Primo episodio”. Andrano in scena sette repliche dal 30 novembre al 7 dicembre per intraprendere, insieme all’autore parmigiano, un discorso sulla libertà, un racconto intimo che si fa collettivo, prodotto da Fondazione Teatro Due.

Fare un discorso sulla Libertà che, partendo da un principio e passando poi per uno svolgimento, sia in grado di giungere ad una conclusione, che sia quindi in qualche modo finito, o definitivo, è lo stesso Paolo Nori a dircelo, non è possibile. La libertà. Primo episodio è un primo tentativo, la prima tappa di un percorso dove, Paolo Nori ci racconta, attraverso due figure straordinarie della letteratura russa, Daniil Charms e Iosif Brodskij, una idea di libertà.

Queste due figure hanno incarnato con le loro opere e la loro vita, un particolare tipo di libertà, quel che l’avvocato anarchico Pietro Gori aveva espresso così: “Nostra patria è il mondo intero, nostra legge la libertà.” Nori sembra voler far riflettere gli spettatori parlando per esempi, con la speranza, così facendo, di scuoterci dal torpore in cui viviamo quotidianamente, facendoci riappropriare di quello sguardo critico, indispensabile, che regola la relazione tra noi e chi ci governa. (foto di Andrea Morgillo) T.V.

 

cioccolato