Parma Couture, rinnovato il consiglio direttivo

13/01/2009
h.16.10

A fine dicembre si è svolta l’assemblea annuale del Consorzio Parma Couture nel corso della quale si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali e all’approvazione del programma promozionale 2009.
Alla presidenza è stato eletto Luigi Eva (nella foto), titolare della ditta Equipage srl, a cui si affiancano in qualità di consiglieri Armando Barantani (vice presidente) della Barantani, Amnerys Bonvicini dela Beppe Bondi, Enrico Mezzadri, della Bommezzadri, Fabio Pietrella del Maglificio Musetti, Maurizio del Monte della Carlo Del Monte e Andrea Cannara della Sanders.
“Il 2009 sarà un anno molto intenso – ha dichiarato il neo presidente – nel corso del quale saremo chiamati a dare risposte efficaci su questioni come la capacità di fare aggregazione tra le imprese, la ricerca e la promozione sui mercati esteri. Il programma messo a punto offre spunti importanti in questo senso, senza dimenticare lo sviluppo di progetti già avviati come quello che ci ha visto recentemente impegnati a promuovere la moda Made in Parma a Pechino”.
Il nuovo anno sarà dunque fondamentale per affrontare e superare la crisi dei mercati internazionali in modo brillante da parte delle imprese della moda di Parma, investendo come sempre sulla qualità, le idee e la capacità di innovare.
Ad Amnerys Bonvicini, presidente uscente del consorzio, è andato l’apprezzamento ed il plauso per l’opera svolta in questi anni, caratterizzata da uno slancio costante sui temi della promozione, soprattutto sui mercati esteri.