Polpettone d’agnello alla sarda

29/10/2012

Polpettone d’agnello alla sarda
Ingredienti per 4 persone:
Brodo di carne q. b.
Burro 40 gr
Polpa tritata di agnello 800 gr
Farina 3 cucchiai
Latte 1 bicchiere
Noci 12 sgusciate
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Olive verdi denocciolate 12
Pane mollica 100 gr
Pecorino sardo 100 gr
Pepe nero macinato q.b.
Prosciutto crudo 100 gr
Rosmarino 1 rametto
Uova 5 (di cui 3 sode)
Vino bianco 1 bicchiere

Preparazione
Mettete sul fuoco un pentolino con dell?acqua e far rassodare tre uova (che vi serviranno per il ripieno). Versare il latte in una ciotola e fatevi ammollare la mollica. Tritate dapprima le noci, poi il prosciutto crudo, e poi grattugiate il pecorino e tagliate a pezzettini le olive.
In una bacinella abbastanza capiente, mettete la carne d?agnello tritata ed il prosciutto. Aggiungete la mollica di pane ben strizzata, il pecorino, due uova, le noci, le olive, salate e pepate.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti e date al composto la forma di un polpettone, inserendo al centro, le tre uova sode sgusciate preparate precedentemente.
A questo punto infarinate il polpettone, e fatelo rosolare in un tegame con olio, burro e rosmarino; poi bagnate con il bicchiere di vino bianco e un bicchiere di brodo.
Coprite il tegame con un coperchio e cuocete a fiamma bassa per circa 1 ora e ½ avendo cura di girare di tanto in tanto il polpettone , in modo che possa cuocere uniformemente, e aggiungete se necessario del brodo in piccole quantità.
A cottura ultimata tagliate a fette il polpettone e servitelo con il suo fondo di cottura.