Presentazione dei candidati di Unione Popolare a Fidenza

Lombatti

Ieri, 21 settembre, la lista di Unione Popolare per il collegio 01 dell’Emilia Romagna si è presentata a Fidenza. Andrea Bui, capolista al collegio plurinominale della Camera dei Deputati, e Maria Elena Antinori, candidata alla Camera; Antonio Varatta, candidato all’uninominale alla Camera; Haitham Allawi, curdo siriano, candidato all’uninominale al Senato e Paola Varesi, capolista al plurinominale del Senato, hanno passato in rassegna i punti salienti del programma di Unione Popolare: il lavoro, con la richiesta di un salario minimo di 10 euro, un nuovo piano di assunzioni per scuola e sanità, il superamento del precariato esacerbato in Italia dal Jobs Act voluto dal centrosinistra; l’ambiente, verso una vera transizione ecologica che sia anche giusta a livello sociale; il disarmo e la pace, con l’uscita dalla NATO; i diritti, da quelli in tema di immigrazione al riconoscimento di tutte le differenze. 

“Due sono le missioni principali di Unione Popolare”, ha dichiarato Andrea Bui “rendere di nuovo la politica uno strumento utile per tutti e tutte, per le persone che hanno bisogno di un lavoro stabile, di veder riconosciuti i propri diritti, di vivere in modo degno. Secondo, essere forza trainante di questo cambiamento, portare avanti queste lotte per primi nelle piazze e con iniziative, non solo con la campagna elettorale ma anche e soprattutto dopo. Ci saremo”. 

“Il vero voto utile” ha continuato il candidato capolista alla Camera “è quello a Unione Popolare, perché non è vero che bisogna scegliere il meno peggio. Le soluzioni ci sono e sono praticabili, a partire dalla redistribuzione della ricchezza di chi, in questi anni di crisi, si è arricchito sulle spalle degli altri”. 

Venerdì 23 settembre a Parma la campagna elettorale di Unione Popolare si concluderà con un appuntamento alle 18 in Barriera Repubblica.