Fermate a Colorno e denunciate due persone sorprese su una macchina rubata a Sorbolo

I Carabinieri di Colorno hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione, una coppia di 40 enni da un po’ di tempo gravitanti nel territorio parmigiano.

I Carabinieri di Colorno sono stati allertati dal sistema di video sorveglianza presente in paese, del passaggio di una vettura rubata. I militari, si sono subito attivati, hanno perlustrato le zone più frequentate ed in poco tempo hanno individuato la vettura nel parcheggio di un supermercato, con le chiavi appese al quadro.

A quel punto i Carabinieri, preso possesso delle chiavi, hanno organizzato un servizio di osservazione, con l’impiego anche di personale in abiti borghesi, che confondendosi con i clienti del supermercato è potuto rimanere nelle immediate vicinanze dell’autovettura.

Dopo circa mezz’ora, due giovani sono usciti dal supermercato e sistemata la spesa in macchina, sono saliti a bordo. Mentre cercavano le chiavi, per partire, convinti di averle perse o sistemate in qualche tasca, la macchina è stata circondata dai Carabinieri.

 

† Terra Santa 10 – Il “velo di Veronica”, un’altra stella femminile che brilla nella cristianità (di Andrea Marsiletti)

 

I due soggetti, una coppia di 40 enni che gravita da tempo nel parmigiano, con piccoli precedenti di polizia, non ha potuto far altro che assecondare i militari che li hanno condotti in caserma per le operazioni di rito. In mancanza di prove concrete sulla responsabilità del furto, il conducente è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Parma per Ricettazione.

Il lieto fine ha visto come protagonista il proprietario della macchina il quale, pochi giorni prima, l’aveva distrattamente lasciata in strada nel Comune di Sorbolo con le chiavi inserite. L’anziano, felicissimo di rientrare in possesso dell’auto, ha ringraziato di cuore i Carabinieri per il servizio reso.

Comando provinciale Carabinieri di Parma

cioccolato