“Verba volant”: nel Parco del Pro Parma le illustrazioni di Luca Soncini

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Per il quarto anno consecutivo, il piccolo parco del Club Pro Parma in via E. Ghirarduzzi, 2, a Moletolo, ospiterà una delle esposizioni del Festival della Parola: si tratta di “Verba volant”, una raccolta di illustrazioni di Luca Soncini, con cui l’autore intende accordare la parola alla rappresentazione grafica e figurativa, proseguendo nella tradizione, propria del Festival, di dare voce a linguaggi differenti.

Classe 1980, diplomato all’Accademia delle Belle Arti di Brera a Milano, dopo una lunga formazione tra pittura e grafica pubblicitaria, Luca Soncini si è dedicato al mondo dell’illustrazione. Ha collaborato con importanti realtà internazionali, come il Los Angeles Times, The Washington Post, Handelsblatt, La Croix, Die Zeit, Aftenposten, Le Temps, Food, Corriere della Sera, The Post Internazionale, fino a progetti per Design History Society of Korea, Signorvino, Olivetti, Parma Calcio 1913.

Il percorso espositivo, coniugato con il tema dei “Segni di bellezza” che rappresentano il filo conduttore del FdP 2024, è un viaggio dissacrante che racconta la contemporaneità in ogni sua sfumatura, spesso soffermandosi sui paradossi della nostra società e conducendo a interrogativi e riflessioni.

L’inaugurazione della mostra, come sempre realizzata con il supporto tecnico di Servizievole, è in calendario per lunedì 24 giugno, alle ore 18.30, alla presenza dell’autore e del curatore del FdP, Manlio Maggio, di Ombretta Sarassi Binacchi (General manager di OPEM Spa, main sponsor della manifestazione e della mostra), oltre che di Vanessa Vollaro e Stefano Morrone, in rappresentanza del Club Pro Parma.

 

lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini
kaleidoscopio