S. Mauro di Colorno: gli anziani sono tornati alle loro camere

“È già stata risolta l’emergenza nel reparto “Villa Serena” della residenza per anziani San Mauro abate di Colorno (LEGGI). Da venerdì mattina, tutti gli ospiti della casa protetta interessati sono potuti tornare nelle loro camere.

Domenica scorsa, a causa dell’allagamento del locale interrato che ospita una sotto centrale del riscaldamento, una parte della struttura colornese era rimasta con i termosifoni spenti. I responsabili del San Mauro avevano allora deciso di spostare temporaneamente gli anziani che vi abitano in altri reparti, per garantire adeguate condizioni di comfort.” Così scrive in una nota stampa Asp Ad Personam. “Un plauso va ai tecnici di Asp Ad Personam, ente proprietario della casa protetta, che in poche ore sono riusciti a valutare nel dettaglio i problemi sorti e a stendere un programma per superarli, poi perfettamente eseguito. Lunedì sono stati svuotati gli spazi invasi dall’acqua, grazie anche all’intervento dei Vigili del Fuoco. Asciugati gli impianti, è stato possibile riavviare il riscaldamento giovedì mattina istallando un gruppo elettrogeno mobile e dalla sera è tornata anche l’acqua calda sanitaria. Gli anziani sono tornate nelle camere il giorno seguente, quando la temperatura interna era tornata ai livelli voluti.

L’allagamento è stato conseguenza della rottura della valvola di una vasca sotterranea che è parte dell’impianto antincendio. Si è in attesa dell’arrivo di una nuova valvola per ripristinare anche questo impianto.

Vanno ringraziati anche tutti gli operatori, raa e coordinatore per aver gestito gli spostamenti senza far mai venir meno il clima di serenità proprio dell’ambiente. Asp ringrazia i Comuni di Colorno e di Parma e l’Azienda sanitaria per la collaborazione.”