Punti nascita, Napoli (Lega): “Bonaccini terrorizzato e senza pudore”

“Bonaccini è così terrorizzato che inizia ad applicare il programma della Lega ancora prima di aver perso le elezioni. L’annuncio, a pochi giorni dal voto, di voler riaprire i punti nascita in montagna, che lui stesso a chiuso, è una presa in giro dei cittadini. Il presidente della Regione e il PD hanno abbandonato ogni forma di pudore.

Hanno così tanta paura di perdere le elezioni da far marcia indietro su tutto, sconfessando5 anni di disastroso governo regionale. Le mamme e le comunità penalizzate dalla Regione però non dimenticano e non si fanno prendere in giro. Il 26 gennaio abbiamo l’occasione storica di mandare a casa un potere che ha penalizzato la nostra montagna.”

Così Nicoletta Napoli, candidata della Lega alle elezioni regionali per Borgonzoni presidente.