Cori di cuore: un aiuto alle famiglie

steam1121

29/11/2013
h.13.30


Si potrà ascoltare buona musica e allo stesso tempo dare una mano alle famiglie dei quartieri Cittadella e Lubiana-San Lazzaro di Parma che si trovano in difficoltà. Si aprirà sabato 7 dicembre nella parrocchia del Corpus Domini a Parma (piazzale Rolla, 3) la quarta edizione della rassegna “Cori di Cuore”, con la direzione artistica del coro alpino “Monte Orsaro” Ana sezione di Parma, organizzata dalla parrocchia del Corpus domini con il patrocinio di Provincia e Comune di Parma e grazie al contributo di alcune realtà private. In programma tre serate in cui si esibiranno complessivamente 7 cori della città e del Parmense ma anche provenienti da fuori provincia: il coro alpino “Monte Orsaro”, il coro “Cai Mariotti” di Parma, il coro dei ragazzi della scuola “Bruno Munari” di Parma, il coro del Liceo Romagnosi di Parma, il coro “Pueri et juvenes cantores” della Cattedrale di Fidenza, il coro “Voci di Parma” e il coro “Sant’Osvaldo” di Roncegno terme, in provincia di Trento.
“Questo è un bel modo per dare una mano a chi ne ha bisogno e allo stesso tempo offrire tre serate di buona musica – ha detto l’assessore provinciale Francesco Castria -. Un progetto meritorio con cui la Parrocchia dimostra la propria vicinanza ai cittadini che si trovano in difficoltà”.
Il ricavato servirà in particolare ad alimentare il “Fondo famiglie in difficoltà” della parrocchia del Corpus Domini: un fondo creato proprio per aiutare chi ne ha bisogno, prestando particolare attenzione all’emergenza abitativa e alle necessità dei minori. “Il nostro sogno è quello di dare una mano a più persone possibili. Sono infatti sempre di più le famiglie che chiedono aiuto perché hanno perso il lavoro e spesso anche la casa – ha spiegato la volontaria della parrocchia Luisa Biggi -. Grazie al Fondo siamo riusciti a restaurare un appartamento della canonica da destinare alle famiglie in attesa dell’assegnazione di una casa comunale: oggi ospita una famiglia con quattro bambini piccoli. Inoltre, nei primi sei mesi di quest’anno abbiamo già aiutato, insieme ai servizi sociali, ben 13 famiglie”. Grazie a quasi 13mila euro di finanziamento, la parrocchia è infatti riuscita ad aiutare 13 famiglie in vario modo: tre sono state sostenute nel pagamento della retta alla scuola dell’infanzia per uno dei loro figli; una nel pagamento delle spese condominiali e delle utenze; quattro padri hanno avuto la possibilità di svolgere ore di lavoro nel centro parrocchiale; e cinque famiglie hanno ricevuto pacchi viveri, medicinali, pannolini e altri materiali di cui necessitavano.
Tre, come detto, gli appuntamenti in programma. “Tutti i cori hanno risposto subito al nostro invito, a dimostrazione della loro grande generosità – ha affermato Paolo Ferrari del coro Monte Orsaro -. Abbiamo pensato a tre serate per riuscire a dare la possibilità a molte persone di partecipare. Per questo invito tutti a venire perché assisteranno a tre eventi di alta qualità e faranno del bene a persone meno fortunate di noi”. Si parte sabato 7 dicembre alle 21 con il coro alpino “Monte Orsaro” diretto da Stefano Bonnini e il coro “Cai Mariotti” di Parma diretto da Gianbernardo Ugolotti; mentre sabato 18 gennaio alle 21 si esibiranno tre cori: il coro dei ragazzi della scuola “Bruno Munari” di Parma, diretto da Serena Fava; il coro del Liceo Romagnosi di Parma, diretto da Leonardo Morini; e il coro “Pueri et juvenes cantores” della Cattedrale di Fidenza, diretto da Luca Pollastri. A chiudere la rassegna sabato 22 febbraio alle 21 saranno invece il coro “Voci di Parma”, diretto da Alessandro Remigio, e il coro “Sant’Osvaldo” di Roncegno (Tn) diretto da Salvatore La Rosa.
L’ingresso a ciascuna serata è di 8 euro.

Per donazioni:
Cc della Parrocchia del Corpus Domini:
Banca Monte Parma – Agenzia 2 (Parma)
IBAN: IT41K0693012702000000008725.