La morte di Pasolini

Lombatti
valparmahospital

02/11/2014

ACCADDE OGGI: All’età di 53 anni viene ucciso presso il lido di Ostia l’intellettuale Pier Paolo Pasolini. La morte avvenne in seguito a traumi multipli ricevuti dopo che il corpo fu ripetutamente investito da un automobile.
Per il crimine verrà inizialmente accusato il diciassettenne Giuseppe Pelosi che confesserà l’omicidio. Nel 2005 Pelosi ritratterà affermando di esser stato costretto alla confessione temendo per la propria incolumità e per quella della sua famiglia. Con la morte di Pasolini – scrittore, regista, poeta e autore di saggi – scompare uno degli intellettuali più poliedrici ed originali dell’Italia del secondo dopoguerra.

Alessandro Guardamagna

valparmahospital