Al Cubo presentazione del libro di Elena Granata “Placemaker. Gli inventori dei luoghi che abiteremo”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Venerdì 14 giugno, alle 18.30, al CUBO di Parma (via La Spezia 90), si svolgerà la presentazione del volume “Placemaker. Gli inventori dei luoghi che abiteremo” di Elena Granata, un libro che racconta e descrive figure professionali innovative per immaginare e progettare le città del futuro: dal politico-pedagogista, all’imprenditore-artista, dall’informatico-ambientalista all’architetto-giardiniere.

L’autrice Elena Granata e Chiara Vernizzi, assessora alla Rigenerazione Urbana del Comune di Parma, dialogheranno sui temi e gli spunti che il libro mette in luce con le ragazze e i ragazzi della Commissione Giovani del Comune di Parma.

Chi sono i Placemaker

Sono artisti che si improvvisano scienziati per risolvere problemi di mobilità di una grande città. Architetti che individuano soluzioni innovative osservando piante e animali. Designer che lavorano sui comportamenti e la psicologia delle persone. Ciascuno di loro è capace di incursioni al di fuori del proprio campo, senza perdere di vista l’obiettivo iniziale.

 

† Terra Santa 15 – Nel cenacolo dell’Ultima Cena a Gerusalemme. Se Gesù mi avesse chiesto di organizzarla… (di Andrea Marsiletti)

 

Un pugno di innovatori urbani sta operando nelle città, ripensando la relazione tra città e natura, tra spazi pieni e vuoti, sui servizi, le reti, la mobilità. Sono professionisti ibridi, capaci di conciliare bisogni con immaginazione, creatività quotidiana con la salute del corpo sociale che vive la città. Sono mossi da una curiosità libera e creativa e per questo trovano le soluzioni più adatte. Osano pensare di poter fare qualcosa che non è mai stato fatto prima e soprattutto lo fanno. Elena Granata li ha chiamati «placemaker» perché la loro attitudine è saper trasmutare una buona idea in un progetto vivo che trasforma un luogo.

Elena Granata

Architetto, PhD in Tecnica Urbanistica, è Professoressa Associata di Urbanistica al Politecnico di Milano dove insegna Urbanistica e Analisi della città e del territorio. Vicepresidente della Scuola di Economia Civile (SEC) e Senior Expert – Urban Studies – G20 Sherpa Office – Italian Prime Minister’s Office G7/G20 (luglio 202-dicembre 2021). Si occupa di temi come città e ambiente, cambiamenti sociali e questioni di genere e diseguaglianze applicate alla progettazione della città. Oltre che di Placemaker. Gli inventori dei luoghi che abiteremo (Einaudi, 2021), è autrice, tra gli altri di Biodivercity. Città aperte, creative e sostenibili che cambiano il mondo (Slow Food, 2019) e Il senso delle donne per la città. Curiosità, ingegno, apertura. (Einaudi,2023).

 

lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini
kaleidoscopio