Al Fuori Orario secondo concerto della Bandabardò

steam1121

Nei locali a Parma e Reggio Emilia
(elenco locali)
___
17/01/2009

Sabato 17 gennaio arriva il secondo appuntamento al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) con la Bandabardò, protagonista di un doppio concerto ispirato al nuovissimo cd «Ottavio». 
Il concerto inizia alle ore 22, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro.
Dalle ore 19 grigliata gratuita per tutti e aperitivi insieme alla Bandabardò (sabato 17 c’è pure l’ospite speciale Dj Marcello Coleman).
Poi, alle 20.30 apre il punto di ristoro fisso; per prenotazioni, tel. 0522-671970: stesso numero per chi vuole dormire gratis nella palestra di Taneto.
Premesso che i due giorni valgono anche come raduno dei fans della Banda e che sabato 17 alle ore 15 la palestra di Taneto è teatro del triangolare di calcetto tra fans club (più qualche membro dei gruppi) di Bandabardò, Après La Classe e Modena City Ramblers, i due show al Fuori Orario arrivano dopo che il tour della Bandabardò ha toccato alcuni palasport italiani dal 24 ottobre e mezza Europa fra novembre e dicembre, sempre con un’esplosiva miscela di novità e hits.
Entrato tra i dieci album più venduti in Italia lo scorso settembre, l’ultimo cd «Ottavio» è strutturato come un dramma teatrale e narra in 14 brani inediti (4 atti) «vita e opere» dell’antieroe omonimo che nella commedia dell’arte rappresenta la maschera dell’innamorato.
Gli interpreti del «dramma» sono i sei componenti della Bandabardò (Erriquez, Finaz, Orla, Don Bachi, Nuto e Ramon) e quattro ospiti: il cantante spagnolo Tonino Carotone, il pianista Stefano Bollani, il violinista Adriano Murania e il maestro Clemente Ferrari, tastierista e fisarmonicista. L’album contiene anche il dvd «La nascita di Ottavio», in cui la Banda racconta la genesi del disco in maniera scanzonata e divertente accanto a chi ha collaborato.
Di recente il verdetto del «Pimi – Premio Italiano Musica Indipendente», organizzato dal Mei (Meeting delle Etichette Indipendenti) a Faenza, ha premiato «Ottavio» come miglior disco dell’anno, mentre il canale ufficiale di YouTube della Bandabardò ha raggiunto la top ten tra le pagine più viste nella categoria musicisti. Dal vivo il gruppo toscano ha in scaletta anche i migliori brani dei suoi otto album precedenti: «Fuori Orario» del 2006 (dedicato proprio al circolo di Taneto!), «Tre passi avanti» del 2004, «Bondo! Bondo!» del 2002, il live «Se mi rilasso… collasso» del 2001, «Mojito Football Club» del 2000, l’altro live «Barbaro Tour» del 1999, «Iniziali bì-bì» del 1998 e «Il circo mangione», cd d’esordio del 1996.
Special guest della serata di sabato 17 è il dj-cantante Marcello Coleman, napoletano ma di padre americano, impegnato nel «Solo Xprnz Tour ’09» e già noto per alcuni cd e per collaborazioni con band e musicisti, da Tullio De Piscopo ai Bisca, da Tony Esposito agli Almamegretta.
Nel 1995 ha fondato la Marcello Coleman Band, con cui ha registrato il mini cd «Rena nera», emblematico del suo sound tra pop partenopeo e root’s reggae. Artista poliedrico, Coleman ha poi scritto e cantato con Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana per il cd «Sud», facendosi notare con la sua voce «caraibica» nel pezzo «Cocorito», e nel 2005 ha pubblicato il suo primo vero album «Naif», 12 brani che ora porta in giro insieme alle novità di «Black is beautiful».
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo weekend i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24.30: venerdì Marco Pipitone nell’area treni, Francesco Pini in arte Franky HP2 nell’area stazione e il dj set del Marasma 51 nell’area binari per «L’Angolo del Circolo»; sabato Robbi nell’area treni, Pipitone nell’area stazione e il citato Marcello Coleman nell’area binari.
Inoltre, ogni venerdì e sabato prosegue il Discobus, la linea pubblica notturna di autobus che, organizzata dalle Province di Parma e Reggio Emilia, percorre la tratta da Salsomaggiore a Rubiera, con fermata naturalmente anche al Fuori Orario.
Il biglietto, acquistabile a bordo del Discobus a 2,5 euro per sera, viene interamente scontato dal prezzo dell’ingresso al Fuori Orario. Il tragitto dettagliato di questo bus è indicato su www.arcifuori.it, dove si può scaricare la tabella degli orari.

Bandabardo – Beppeanna
___
Approfondimenti:
Interviste a Franco Bassi, gestore del Fuori Orario:
– “
Caro Vignali, chiudere i locali alle 2 è inutile
– “
Fuori Orario: musica, libri e lotta alla mafia

Le fotogallery di ParmaDaily