“Alinovi si informi prima di parlare”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

29/06/2012
h.18.30

«Leggo con stupore la dichiarazione del neo assessore Alinovi sulla questione Ponte Europa (vorrei si cominciasse a chiamarlo col suo nome e non solo Ponte a nord) secondo cui sarebbe un grosso problema introdurre nella area non viabile, strutture e funzioni in quanto la legge le vieterebbe funzioni stabili in alveo, per ovvie ragioni di sicurezza idraulica».
Inizia così la replica all’assessore all’urbanistica della giunta Pizzarotti di Paolo Buzzi, capogruppo PdL in consiglio comunale, che prosegue: «Vorrei comunque rassicurare l’assessore segnalandogli che la questione delle funzioni di un ponte “abitato” è stata dibattuta e stradibattuta tra amministrazione comunale e gli altri organismi competenti fino a raggiungere la piena consapevolezza di ciò che si può e di ciò che non si può fare, in base alla normativa vigente. E questo ben prima della costruzione materiale del ponte».
«Peraltro – continua Buzzi – nessuno ha mai pensato di inserire negozi o uffici nella parte soprastante ma solo funzioni di aggregazione o espositive, tanto che era in corso un progetto congiunto con la Triennale di milano. Se ora la nuova amministrazione vuole introdurre funzioni diverse, faccia pure ma non si trinceri dietro impossibilità come se fossero dell’ultima ora perchè la questione, come dicevo, è già stata abbondantemente trattata».

Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino