Comitato Parma Pride: “Ci dissociamo dalla manifestazione arcobaleno prevista nei prossimi giorni. Non ci rappresenta, è autopromozione degli organizzatori”

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino

Le associazioni L’Ottavo Colore, Parma è Frienly, Tuttimondi, Uaar, che da anni si occupano di diritti LGBTQIA+ , e si sono unite per organizzare il primo Pride della città di Parma, rimandato a causa della pandemia al 2022, si dissociano dal presunto “pride” previsto nei prossimi giorni, in quanto non ne condividono né il contenuto politico né la forma.

Riteniamo che un Pride debba essere inclusivo, aperto a tutte le energie disponibili.

In particolare a Parma occorrerebbe riconoscere l’impegno di lunga data delle istituzioni e realtà locali.

Visti gli elementi caratterizzanti dell’iniziativa promossa, che si discostano da quello che un Pride rappresenta, ci pare che si tratti più di uno sforzo di autopromozione degli organizzatori.

Comitato Parma Pride

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino