Confesercenti Parma: Francesca Chittolini confermata alla presidenza

Si è celebrata oggi l’Assemblea Generale Elettiva di Confesercenti Parma, chiamata ad eleggere il nuovo Presidente e la Presidenza dell’Associazione che resteranno in carica per il prossimo quadriennio.

Francesca Chittolini è stata riconfermata Presidente provinciale di Confesercenti Parma per il prossimo quadriennio così come sono stati individuati i nuovi organi dirigenziali dell’Associazione.

Alle 18.15, davanti ad una platea numerosa di soci e alla presenza delle massime Autorità Istituzionali  e dei rappresentanti delle associazioni locali, si è celebrata la parte pubblica dell’Assemblea, aperta dal saluto del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e, in videoconferenza, dall’intervento della Presidente Confesercenti Nazionale Patrizia De Luise.  

Poi la tavola rotonda “Gli Stati Generali del Commercio: prospettive e scenari futuri”, introdotta da Luca Tamini, professore di progettazione urbanistica e strutture commerciali presso il Politecnico di Milano che ha presentato uno studio dal titolo “Geografie e dinamiche evolutive del commercio urbano: il caso Parma”, il quale ha dato spunto alla discussione successiva moderata dal direttore di 12 TV Parma Pietro Adrasto Ferraguti.

A confrontarsi sulle prospettive del settore commercio e turismo Stefano Bonaccini, Presidente della regione Emilia-Romagna, Cristiano Casa, Assessore alle Attività Produttive e Commercio del Comune di Parma e Francesca Chittolini, neo eletto Presidente di Confesercenti Parma. Un’importante occasione per pensare e progettare le sfide future che attendono il mondo delle piccole e medie imprese del nostro territorio.

L’Assemblea si è conclusa con il saluto della Presidente Chittolini: “Oggi abbiamo un compito ancora più importante di 4 anni fa ed è quello di far riscrivere le regole che governano tutti i nostri settori: commercio, turismo, partite Iva, liberi professionisti. Davanti a noi abbiamo una sfida importantissima e vitale se vogliamo che si sviluppi un comparto strategico come il nostro: quella di fare capire che le regole prima della pandemia devono essere rimodulate e attualizzate alle reali necessità delle aziende. Penso, inoltre, che per raggiungere i nostri obiettivi futuri, non esista altro modo se non quello di creare sistema e sinergia con il territorio e con ogni portatore di interesse affine alla nostra idea di futuro”.

La nuova squadra di Confesercenti Parma per il prossimo quadriennio verrà presentata nei prossimi giorni.