Convegno al Castello di Felino: “Approccio strategico alla sicurezza e alla legalità”

Giovedì 8 luglio a partire dalle ore 10

Il convegno, organizzato dalla Polizia locale dell’Unione Pedemontana Parmense in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e il FISU (Forum Italiano Sicurezza Urbana), tratterà con esperti di livello nazionale le metodologie, anche tecnologicamente innovative, per il contrasto alla criminalità e al degrado urbano. L’accesso è rigorosamente su invito e sarà ammesso un numero limitato di persone, in osservanza ai protocolli di sicurezza anti-covid.

Dopo i saluti del presidente dell’Unione Pedemontana Parmense, Daniele Friggeri, e dell’assessore alla Sicurezza, Elisa Leoni, il programma della mattinata prevede quattro interventi. Il primo, intitolato “Un approccio strategico alla sicurezza urbana per migliorare la qualità della vita dei cittadini”, vedrà come relatore Andrea Di Nicola,  professore associato di Criminologia dell’ Università di Trento.

A seguire Andrea Nicolamarino, Security Specialist – Intellegit, parlerà di Vigilum, il primo Urban Security System per la sicurezza urbana, in fase di sperimentazione nei cinque comuni dell’Unione Pedemontana, che per mezzo di una app permette di raccogliere direttamente le segnalazioni dei cittadini e realizzare un database con capacità predittive dei reati. Davide Golfieri, Comandante della Polizia locale dell’Unione delle Terre d’Argine, tratterà l’argomento “Criminalità e sicurezza: il cruscotto della legalità a supporto delle attività di indagine”. A concludere il convegno interverrà Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità Regione Emilia-Romagna, che parlerà delle “Linee integrate di prevenzione”.

 

cioccolato