Domenica 10 ottobre CSAC ospita ParmaJazz Frontiere Festival: Claudio Fasoli & Elisa Cuppini “Il passo e il suono”

Danza a suono di Jazz. Domenica 10 ottobre alle 17.30, l’Abbazia di Valserena, sede dello CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, ospita Il passo e il suono, una produzione originale di ParmaFrontiere, che fa il suo debutto nell’ambito della XXVI edizione di ParmaJazz Frontiere Festival. Lo spettacolo vede uno storico esponente del jazz e della musica creativa italiana come Claudio Fasoli in dialogo con la danza dell’artista parmigiana Elisa Cuppini.

Claudio Fasoli, la cui carriera sterminata va dagli anni Settanta coi Perigeo a collaborazioni con tutta la scena europea e mondiale, non è certo nuovo alla collaborazione con la danza, una pratica che porta avanti da moltissimo tempo. Per descrivere il progetto ci affidiamo alle parole di questo straordinario artista: “Il passo della danzatrice e il suono del sassofono sono identità espressive che appartengono alla storia della cultura, alla storia dell’arte e anche, paradossalmente, alla storia della quotidianità. Il grande mistero è come e perché questi due linguaggi così differenti possano coniugare un procedimento espressivo così esauriente, funzionale e suggestivo che nella storia dello spettacolo succede spesso di incontrare, conoscere ed apprezzare”.

A questo interrogativo i due artisti daranno una risposta coinvolgente secondo i loro codici naturali e i loro mondi plastici e sonori.

Biglietti

intero euro 18.00; ridotto euro 15.00

Info e prenotazioni

ParmaFrontiere | Tel. 0521. 238158 e 0521.1473786 | info@parmafrontiere.it

cioccolato