Gelati anni ’80: doctor Strabik

Anni ’80.

Ve lo ricordate il gelato anni ’80 Doctor Strabik?

Era la variante del gelato Pantera Rosa incrociato con il Piedone: due occhi di fragola e panna strabici con palpebre di cioccolato e pupille di gomma da masticare. Quelle gomme che non si sapeva mai come gestire mentre si mangiava il gelato; si mettevano nelle tasche in mezzo alle monete, alla faccia dell’igiene, ma almeno non c’era in giro il covid-19.

La vera particolarità dello Strabik era lo stecco con due rami che, una volta finito il gelato, si trasformava in una perfetta fionda da utilizzare a scuola la mattina dopo.

Diciamocelo, lo Strabik era il gelato preferito dei malati di mente…

Andrea Marsiletti

top50_dic2018