Il Centro Commerciale Naturale di Monticelli da vivere in sicurezza, mascherine gratuite per i clienti

“Fase 2, per la felice ripresa dopo il Coronavirus non abbassiamo la guardia!”: con questo slogan parte la campagna di sensibilizzazione al rispetto delle buone pratiche volte ad arrestare i contagi da Covid 19 attivata da Monticelli da Vivere, il Centro Commerciale Naturale di Monticelli Terme.

L’iniziativa, promossa da tutti gli esercenti aderenti al CCN Monticelli da Vivere e sostenuta dal Comune di Montechiarugolo e ASCOM Parma, vuole lanciare un segnale forte di presenza sul territorio e di responsabilità in questo delicato momento di riapertura delle attività commerciali.

Il Centro Commerciale Naturale ha infatti deciso di acquistare le mascherine che saranno distribuite gratuitamente alla clientela, cercando quindi di coniugare lo svolgimento della propria attività con l’offerta del miglior servizio alla comunità di Monticelli.

La decisione è stata assunta dagli esercenti, riuniti in teleconferenza per confrontarsi sulle azioni da intraprendere nell’immediato come Centro Commerciale Naturale, nonostante il durissimo colpo inferto dall’emergenza sanitaria a tutte le attività locali.

Anche le Terme di Monticelli fanno parte del Centro Commerciale Naturale e i titolari, la famiglia Borrini, hanno messo a disposizione l’Albergo Terme come struttura temporanea per la convalescenza dei pazienti positivi al COVID19, contribuendo a decongestionare le strutture ospedaliere.

Se il sentimento predominante in questo periodo è un cauto ottimismo per il graduale ritorno alla vita sociale e la graduale riapertura delle attività commerciali dopo il lockdown, – afferma l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Montechiarugolo Francesca Mantelli – è necessario mantenere le misure di distanziamento sociale e protezione cui ci siamo abituati e, ora più che mai, non abbassare la guardia nei confronti del Coronavirus, un nemico tanto subdolo quanto invisibile. Ringrazio il Centro Commerciale Naturale di Monticelli per questa iniziativa che come Amministrazione Comunale abbiamo pienamente condiviso. Nell’ambito della Fase 2 dell’emergenza sanitaria la tutela della salute pubblica rimane a tutti i livelli un imperativo imprescindibile, non possiamo assolutamente correre il rischio di un riaccendersi dei contagi quindi ben vengano iniziative concrete come quella attuata da “Monticelli da Vivere”.