Il professor Erasmo Neviani (docente Unipr) eletto presidente del comitato italiano della Fédération Internationale du Lait

Il professor Erasmo Neviani

Erasmo Neviani, docente di Microbiologia Agraria all’Università di Parma (Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco), è stato eletto nei giorni scorsi Presidente del Comitato italiano della Fédération Internationale du Lait – International Dairy Federation (FIL-IDF). Il mandato è relativo alle attività del prossimo quadriennio. 

Fondata nel 1903, FIL-IDF è un’organizzazione no-profit con sede a Bruxelles che rappresenta a livello internazionale il mondo che opera nel contesto della produzione e della ricerca del settore lattiero-caseario.  

Come realtà di punta del settore lattiero-caseario mondiale, FIL-IDF opera con l’obiettivo di migliorare le conoscenze relative a tutti gli aspetti della filiera produttiva e al loro impatto in numerosi ambiti rilevanti per l’industria e la conoscenza.

A FIL-IDF aderiscono 75 paesi, rappresentativi della quasi totalità della produzione mondiale di latte. Vi operano circa 1.200 esperti attivi in diversi ambiti.  Grazie al loro lavoro, FIL-IDF è divenuta la fonte principale di competenze scientifiche e tecniche per tutti gli stakeholder della filiera lattiero-casearia a livello mondiale, un’autorità internazionale riconosciuta che rappresenta linterlocutore tecnico privilegiato di organizzazioni intergovernative, quali FAO e OMS.  

Il Comitato italiano è composto da soci appartenenti a 4 aree della filiera lattiero-casearia: Produzione primaria, Trasformazione e commercializzazione, Tecnologia e innovazione, Scienza e ricerca. I soci appartengono quindi sia al mondo della produzione sia a quello scientifico-accademico. 

Erasmo Neviani si è laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari a Milano nel 1980 con una tesi sviluppata al Centro Latte del CNR di Milano. Dopo aver trascorso nel 1982 un periodo di studio e ricerca in Francia, al Laboratoire de Biochimie et Technologie Laitieres dell’INRA di Juy-en-Josas, entra attivamente nel mondo della ricerca sul latte nel 1985, come sperimentatore dell’Istituto Sperimentale Lattiero Caseario di Lodi (Istituto di ricerca del Ministero Agricoltura e Foreste), diventandone Direttore di Sezione nel 1999. Nel 2002 è nominato Professore ordinario di Microbiologia Agraria alla Facoltà di Agraria dell’Università di Parma e nel 2009 diventa Preside della Facoltà.

L’elezione a Presidente del Comitato italiano della FIL-IDF non rappresenta semplicemente il riconoscimento personale dell’attività del prof. Neviani, ma più in generale va inteso come un attestato di stima del settore per il lavoro sviluppato negli anni da un più ampio gruppo di ricercatori e docenti dell’Università di Parma, che con lui hanno collaborato e che con le loro attività di ricerca e divulgazione scientifica hanno contribuito al miglioramento delle conoscenze  tecniche e scientifiche in ambito lattiero-caseario.

lombatti_mar24