Lo prende a calci e pugni in via D’Azeglio e gli ruba il cellulare

I Carabinieri della Stazione di Parma Centro, al termine di una articolata attività d’indagine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Parma il presunto autore di una rapina avvenuta il pomeriggio del 23 marzo u.s. scorso in via D’Azeglio ai danni di un 44enne del Ghana.

Verso le ore 18.30 del 23 marzo, la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Parma, inviava una pattuglia della Stazione di Parma Centro, in via D’Azeglio in quanto un cittadino straniero denunciava di essere stato rapinato del cellulare.

L’uomo riferiva che poco prima, un connazionale non meglio indicato, dopo averlo colpito con calci e pugni tanto da farlo rovinare a terra si era impossessato del suo cellulare, un Nokia vecchio modello privo di scheda.



Nell’immediatezza la vittima forniva ai Carabinieri alcune indicazioni sull’identità del suo aggressore, che venivano vagliate ed approfondite dai militari.

Nel giro di poche ore i Carabinieri di via Garibaldi , incrociando i dati in loro possesso con quelli forniti dal denunciante, hanno identificato l’autore del reato. Si tratta di un 41 enne di origine ganese, residente a Parma, con piccoli precedenti di Polizia, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Parma poiché ritenuto responsabile del reato di rapina.
.

lombatti_mar24