Lupi contro il mondo

26/08/2011

Metal Daily

I Powerwolf sono un gruppo power metal tedesco/rumeno fondato nel 2003 da Charles e Matthew Greywolf.
I due “fratelli” dopo aver aggiunto il batterista franco/tedesco Stéfane Funèbre e il tastierista Falk Maria Schlegel non riescono a trovare un cantante adatto per completare il progetto.
Durante un viaggio in Romania Charles e Matthew incontrano il futuro frontman Attila Dorn. Dorn, che ha studiato Opera Classica presso il Conservatorio di Bucarest, porta nel gruppo oltre alla sua voce carismatica ed evocativa anche l’amore per le leggende horror rumene.
Completata la formazione e trovata l’ispirazione principale nella licantropia nel 2005 esce il loro album di debutto dal titolo “Return in Bloodred” sotto la prestigiosa etichetta americana Metal Blade Records.
Nel 2007 tocca alla seconda prova in studio intitolata “Lupus Dei” (clicca qui per vedere la versione live di “Prayer In The Dark”). L’album è un concept che ha come protagonista un lupo e narra della caduta dalla sete di sangue verso l’illuminazione.
Puntuali come un orologio svizzero dopo due anni esatti i lupi fanno uscire l’album biblico “Bible of the Beast”.
La quarta fatica discografica “Blood Of The Saints” è uscita quest’anno il 29 luglio in Europa e il 2 agosto negli Stati Uniti.
La band si distingue nel calderone del true metal per trattare temi piuttosto scuri, sempre però in chiave abbastanza ironica, legati alla religione e alle leggende della Transilvania riguardanti i lupi mannari. Anche visivamente i Powerwolf si distinguono facendo largo uso di face painting e costumi gotici/religiosi.


Powerwolf – We Drink Your Blood