Medesano, anziano si allontana da casa e si perde: ritrovato dalla Polizia Locale

comunali2022
Lombatti

Nel tardo pomeriggio di ieri 29 dicembre, una persona anziana di circa 80 che si era allontanata dalla propria abitazione familiare veniva ritrovato da una pattuglia della Polizia Locale.

Gli Agenti della Polizia Locale Bassa Val Taro notavano in una via del paese una persona anziana che vagava, al freddo, senza meta presumendo un suo probabile smarrimento.

Gli Agenti rivolgevano alcune specifiche domande all’anziano il quale forniva risposte approssimative e confuse; emergeva quanto sospettato ovvero un allontanamento da casa.

Gli Agenti provvedevano ad identificare la persona, nato nel 1939; dagli accertamenti messi in atto immediatamente dalla Polizia Locale Bassa Val Taro si aveva la conferma che la persona si era allontanata da casa sita nel capoluogo e, a piedi, aveva raggiunto una zona periferica del paese.

Dopo averlo rifocillato e tranquillizzato, la persona veniva riaccompagnata dagli Agenti Rolandetti e Franchi presso la sua abitazione.

Dopo aver ricevuto i ringraziamenti dei congiunti, gli operatori della Polizia locale ritornavano a pattugliare il territorio, certi che avevano di sicuro già aiutato una persona a ritrovare la strada di casa.

L’attività degli Agenti della Polizia Locale non si esprime soltanto in sanzioni poiché gli stessi svolgono un compito di fondamentale importanza per le nostre Comunità – riferisce il Comandante Isp. Capo Giovanni Saviano – la loro quotidiana vicinanza alla popolazione, la capacità di ascolto e di aiuto è l’essenza della polizia di prossimità, la base della funzione stessa della Polizia locale.

mariolodi
valparmahospital