Ottobre Africano vs. Comune

assaggiami
Lombatti

Le altre notizie pubblicate oggi
(non più in homepage)
___
29/10/2010
h.14.20

In chiusura del Festival “Ottobre Africano” 2010, domani, sabato 30 ottobre, alle 11.30 al Ex Federale la formazione “Ottobre Africano” scenderà in campo contro una formazione dell’Amministrazione comunale per una partita di calcio. Un momento “leggero”, dove il calcio diventerà un motore di incontro tra amministratori, politici e comunità africane.
Per l’Amministrazione saranno presenti gli assessori Lorenzo Lasagna, Fabio Fecci e Giuseppe Pellacini e alcuni consiglieri comunali.
Per il Parma f.c., che ha messo a disposizione della formazione “Ottobre africano” la propria divisa, sarà presente il responsabile delle Relazioni esterne Mirko Levati. Arbitrerà l’incontro l’arbitro Stefano De Matteis dell’AIA – Associazione Italiana Arbitri.
Al termine, Engioi spa offrirà l’aperitivo a tutti i presenti.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI DI SABATO 30 E DOMENICA 31

Sabato 30 ottobre, ore 19.00
Caffè della Creatività, piazzale Bertozzi
“Sul diritto alla bellezza”
Spettacolo di Festina Lente Teatro
In collaborazione con CIAC e Pace e Solidarietà
Spettacolo – esito del laboratorio rivolto a donne migranti, rifugiate politiche e native, condotto da Andreina Garella.

Sabato 30 ottobre, ore 22.30
Laboratorio MU, strada del Taglio, 2
African Music. Che senso ha una rivoluzione se non la si fa cantando?
Festaioli, cantastorie, oppositori, i musicisti africani hanno accompagnato l’evoluzione democratica degli stati africani dalle indipendenze a oggi. In 50 anni, questi artisti sono diventati dei veri ambasciatori culturali delle nazioni africane. Manu Dibango, Miriam Makeba hanno aperto la strada alla generazione di Youssou Ndour, Salif Keita, Mory Kande,…. Il loro figli si chiamano adesso Didier Awadi, Magic System… Selezione Musical con Djoboy e Cleo.

Domenica 31 ottobre, ore 20.30
Caffè letterario, viale Fratti 20
Hallowen Multietnico
Per la chiusura del festival si aprirà una piccola finestra sul mondo, incontrando le diverse culture che adesso fanno parte della città, mettendo l’Africa vicino all’Asia, all’America, all’Europa. Una serata con le comunità della Bulgaria, dell’Albania, del Burkina Faso, dell’Urugay… Selezione Musical Miguel Lopez. Cucina del Camerun. Consigliata la prenotazione: 0521/037399 – 333 2246672.