PSI Parma: “Un grazie a Rosina Trombi”

steam1121
Cristiano Manuele

Il PSI Provinciale ringrazia la Dottoressa Rosina Trombi per l’impegno profuso in campagna elettorale, 146 voti di differenza con la lista vincente confermano la bontà della candidatura ​ e del disegno politico della lista Fare Felino.
Dispiace, invece, leggere le dichiarazioni post voto del candidato ​ Campanini che addossa la responsabilità della propria sconfitta personale ai Socialisti, dimostrando di non aver compreso ​ la situazione pregressa, presente e probabilmente futura della sua cittadina.

Le urne ci raccontano, oggi, che la lista dell’ex Preside in pensione è arrivata terza con forte distacco sia ​ dalla formazione vincente (450 voti) che dalla lista dei “Socialisti” (305 voti). per dirla alla Campanini.

Se qualcuno, quindi, ​ può lamentare di essere stato danneggiato da una terza candidatura, l’evidenza dei fatti esclude naturalmente chi ha riscontrato il minor favore della cittadinanza arrivando al traguardo per ultimo.

Non è accettabile, dunque, che un candidato sconfitto che si ispiri ai valori del centrosinistra addossi la colpa dei propri demeriti a chi ​ invece ha saputo sul campo far valere le proprie proposte, le proprie idee raccogliendo maggior adesioni al progetto presentato ed alla figura del candidato Sindaco proposta.

I Socialisti non hanno mai voluto rompere il centrosinistra a Felino cercando invece di percorrere tutte le strade idonee per arrivare ad individuare un candidato Sindaco veramente unitario, non “scelto” o nominato da pochi capibastone ormai evidentemente avulsi dalla realtà, proponendo invece anche quelle primarie previste dallo statuto del Pd e che nelle grandi città ha dimostrato di funzionare, ma che il PD Felinese ​ non ha preso in considerazione.

Correttamente Rosina Trombi ammette che se si fossero fatte le primarie di coalizione il centrosinistra ​ unito avrebbe vinto, i numeri dicono questo, ma con Rosina Trombi quale candidata unitaria voluta dal Felinesi e non scelta.

Cristiano Manuele, segretario Provinciale del Psi Parma