Quartiere S.Leonardo: bimba di tre anni lasciata in casa da sola viene soccorsa in strada da un passante e riaffidata ai genitori

proges_4_21

Una brutta disavventura, con fortunatamente il lieto fine, è capitata questa domenica nel quartiere S. Leonardo ad una bambina di soli tre anni di nazionalità nigeriana. La piccola, portata dalla madre la stessa mattina nella città di Parma da Fidenza, nella mattinata del 29 u.s., era stata lasciata in affido al compagno, mentre la donna si recava ad assistere ad una funzione religiosa. L’uomo, dopo qualche tempo, decideva imprudentemente di lasciare la bimba in casa, allontanandosi per effettuare alcuni acquisti di generi alimentari. Una leggerezza che gli è costata cara. La bimba infatti, trovatasi sola ed in stato di bisogno, è riuscita ad uscire di casa e si è messa autonomamente alla ricerca della madre.

Fortunatamente un passante, avvedutosi della bambina piangente, sola ed al freddo sulla pubblica via e non riuscendo a comprendere da dove fosse giunta, ha deciso di portare al riparo la piccola nella propria casa, mettendola a giocare con la propria figlia e contattando subito la linea di emergenza 113. Gli Agenti subito intervenuti, insieme al passante, si sono messi alle ricerche dei genitori, rintracciando poco distante il compagno della madre.

La bambina, in ottimo stato di salute grazie anche all’intervento del soccorritore è stata riaffidata alla madre. Una storia non completamente a lieto fine tuttavia per quest’ultima e per il compagno. Per l’uomo, reo di aver lasciato sola ed in situazione di pericolo una bambina di soli tre anni, è scattata una denuncia per abbandono di minore.

Per la donna, spostatasi a Parma dal comune di Fidenza è stata elevata la sanzione amministrativa di cui all’art 4 c.1 del Dl 19/2020 per violazione delle restrizioni di mobilità di cui all’ultimo vigente D.P.C.M.

Questura di Parma